Trofie con crema di zucchine e gamberi

trofie con crema di zucchine e gamberi

Zucchine e gamberi è un abbinamento sempre gradito ed oggi ve lo propongo in un modo che io amo. Le trofie con crema di zucchine e gamberi sono un primo piatto veloce da preparare, che vi conquisterà per il suo sapore delicato e la sua cremosità. Adesso basta chiacchere e andiamo alla preparazione.

trofie con crema di zucchine e gamberi
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1

Ingredienti

Le dosi sono per un piatto di pasta, quindi moltiplicate per il numero di persone a cui dovrete servire questa pietanza
  • 80 gtrofie secche (vanno bene anche 100, dipende dalla fame)
  • 1zucchina (se di quelle molto grandi, metà)
  • 10gamberi
  • 1/2 spicchioaglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione delle trofie con crema di zucchine e gamberi

  1. La prima cosa da fare è lessare la zucchina, lavatela e tagliatela a pezzi grossi. Mettetela in un pentolino con acqua e fatela cuocere fino a quando è morbida, ci vorranno circa 10 minuti, ma anche meno. Quando la zucchina è pronta la togliete dall’acqua e conservate la sua acqua di cottura.

  2. Ora pulite i gamberi, li lavate, li sgusciate e togliete l’intestino, si tira tranquillamente con lo stuzzicadenti. Su 10 gamberi, tagliatene a pezzetti 8, 2 li lasciate interi per la guarnizione, quindi se fate più piatti contate due gamberi a piatti. Cominciate a mettere l’acqua sul fornello a bollire per la pasta.

  3. Preparate la crema di zucchine. Mettete in un mixer, frullatore o frullatore a immersione la zucchina, il sale, l’olio e una manciata di prezzemolo. Frullate fino alla consistenza desiderata, a me piace che sia grossolano. Se necessario aggiungete acqua di cottura delle zucchine per aiutarvi. Io non aggiungo pepe perché sono allergica, se voi desiderate aggiungetelo.

  4. Ora versate le trofie in acqua bollente salata e cuocete i gamberi. In una padella fate soffriggere l’aglio e aggiungete i gamberi, salateli e lasciateli cuocere a fiamma bassa. Togliete dal condimento l’aglio e i due gamberi per la guarnizione e scolate le trofie direttamente nella padella con i gamberi 1 minuto prima del termine della cottura scritta sulla confezione, aggiungete la crema di zucchine, se necessario acqua di cottura e amalgamate a fiamma accesa per un minutino.

  5. Quando le trofie saranno ben amalgamate nella crema con i gamberi spegnete la fiamma e impiattate. In ogni piatto mettete un ciuffo di prezzemolo e i due gamberi. Se volete guarnite anche con del pepe, che io non posso usare qui non ce lo metto.

  6. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, seguitemi sui social per essere sempre aggiornati, instagram e facebook. Su instagram pubblico anche ricette inedite che qui non vedete e la mia quotidianità, raccontandovi come vivo il rapporto con intolleranze e allergie alimentari.

Consigli

Io la zucchina la lesso per avere un sapore più delicato, se volete invece che abbia un sapore più deciso cuocetela in forno con sale e olio, poi la frullate con il prezzemolo. Altro modo per cuocere la zucchina è grigliarla, una volta grigliata poi la frullate con sale, olio e prezzemolo. Se invece preferite cuocerla a vapore invece che lessarla fate pure, nel caso in cui serva più liquido per frullarla aggiungete semplicemente acqua.

/ 5
Grazie per aver votato!