Crea sito

Torta di mais e mandorle al limone

Torta di mais e mandorle al limone.

Questa semplice torta mi aveva incuriosito per la particolarità dell’esecuzione. Nell’impasto infatti verranno inseriti i limoni cotti e frullati con tutta la buccia e il loro succo. Questo donerà alla torta un’aroma intenso di limone e la farina di mais la renderà super croccante.

Provate, vi stupirà.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40/45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: teglia da 22 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina di mais 125 g
  • Farina 00 50 g
  • Farina di mandorle 180 g
  • Zucchero 200 g
  • Uova 3
  • Burro 140 g
  • Lievito chimico in polvere 1/2 bustina
  • Limoni non trattati 2
  • Zucchero di canna q.b.

Preparazione

  1. Torta di mais e mandorle al limone

    Preparare prima di tutto la crema di limoni

    Mettere in un pentolino i limoni coperti da acqua. Portare a bollore, poi scolarli e rimetterli sul fuoco con altra acqua fredda.

    Portarli sul fuoco e cuocerli per circa un’ora rimettendo acqua se evapora per coprirli.

    Scolarli e lasciarli raffreddare.

    Eliminare i semi e frullarli tutti ottenendo una crema morbida.

    Per l’impasto

    Alla purea di limoni aggiungere le uova con lo zucchero e mescolare.

    Mantecare il burro rendendolo a pomata e unirlo nella ciotola.

    Mescolare e aggiungere infine tutte le polveri ottenendo un impasto omogeneo.

    Ungere e infarinare uno stampo dal diametro di 22 cm oppure da 20 e versarvi il composto.

    Cospargere la superficie con zucchero di canna.

    Cuocere la torta in forno caldo a 180* per circa 45 minuti, gli ultimo 7 minuti con calore solo sotto.

    Raffreddare ed ecco pronta la mia torta di mais e mandorle al limone

    Consigli e note

    Se si sostituisce la farina 00 con farina di riso la torta sarà adatta a chi soffre di celiachia.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *