Crea sito

Rainbow cake- Torta arcobaleno senza glutine

Rainbow cake- Torta arcobaleno senza glutine

Torta decorata senza glutine e senza lattosio.

Oggi voglio proprio divertirmi. Preparerò una festosa torta nata in America molto colorata. Io la adatterò però alla nostra famiglia.

Utilizzerò del mascarpone senza lattosio nella crema di farcitura e nell’impasto userò olio di riso.

L’interno avrà i classici colori dell’arcobaleno ma non avrà glutine…anche chi è intollerante può gioire a tavola quando è festa!

Proviamo.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

Per l'impasto

  • Farina senza glutine (*preparato per torte) 400 g
  • Albumi (circa 6) 180 g
  • Olio di riso (oppure olio di semi) 200 ml
  • Zucchero 400 g
  • Lievito in polvere per dolci (*) 1 bustina
  • Liquore all'arancia 1 cucchiaio
  • Latte di riso 150 ml
  • Coloranti alimentari (verde, azzurro, viola, arancione, giallo e rosso) q.b.

Per la crema

  • Mascarpone (*) 750 g
  • Zucchero a velo vanigliato 200 g
  • Panna fresca liquida (*) 200 ml
  • Formaggio fresco spalmabile (*) 200 g
  • Vaniglia (fialetta *) 1

Preparazione

  1. Rainbow cake- Torta arcobaleno senza glutine

    La torta sarà composta da 6 torte di colori differenti farcite e assemblate.

    Gli ingredienti con * sono senza glutine e senza lattosio.

    Se non si hanno problemi di salute possono essere utilizzati classici ingredienti e farina 00.

    Prepariamo l’impasto delle torte

    Si prepara un unico impasto montando a neve gli albumi con lo zucchero.

    Unire poi a filo l’olio e alternando la farina, il lievito e il latte.

    Unire il cucchiaio di liquore e mescolare dal basso verso l’alto con una spatola.

    Prendere 6 ciotole e versarvi il composto in parti uguali, sarà circa 220 grammi per ognuna.

    Unire in ogni bull una punta dei diversi coloranti ottenendo i 6 composti.

    Imburrare e infarinare 6 teglie monouso dal diametro di 18 cm e versarvi gli impasti colorati.

    Cuocere le torte poco alla volta mantenendo le restanti teglie ancora da cuocere in frigorifero per non attivare la lievitazione.

    La cottura sarà di circa 10/12 minuti a 180° in forno con modalità statica.

    Raffreddare bene le varie tortine.

    Pareggiarle , togliere la superficie scura e con un anello di acciaio tagliarle di 1/2 cm creando dei dischi tutti dello stesso diametro.

  2. Preparare poi la crema

    Mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo.Aggiungere la fialetta di vaniglia e il formaggio spalmabile.

    Montare la panna e unirla alla crema di formaggi mescolando dal basso verso l’alto.

    Tenerne da parte circa 80 grammi in 4 ciotole e aggiungere una punta di colore giallo, arancio, rosso e azzurro.

    Riporle in frigorifero, serviranno poi per la copertura finale. Il resto della crema servirà per la farcitura.

    Comporre e decorare la torta.

    Su un vassoio applicare una noce di crema per stabilizzare il primo strato che sarà la tortina viola.

    Proseguire poi con quella azzurra, poi gialla, arancione e infine lo strato rosso.

    Ogni strato verrà spalmato con la crema utilizzando un sac à poche.

    Applicare un velo di crema su tutta la torta. Raffreddare poi bene in congelatore per 3 ore.

    Riprenderla e decorare con ciuffi di crema bianca lungo i bordi.

    Applicare poi ciuffi della crema colorata ai lati e sfumarla utilizzando una spatola girando il piatto della torta.

    Il centro della torta verrà decorata con gli avanzi del pan di spagna colorato e frantumato.

    Ecco fatto, la mia Rainbow cake- Torta arcobaleno senza glutine è, perfetta per una festa!

    Consigli

    -Per la buona riuscita al taglio le torte dovranno essere della stessa altezza e anche la crema di farcitura dovrà avere lo stesso spessore.

    -La torta rimarrà umida, non serve bagnare gli strati.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *