Crema di castagne in vasetto

Crema di castagne in vasetto

Oggi  fa freddo…quindi stiamo a calduccio e  facciamo la crema di castagne in vasetto, un’idea nuova e carina per i regali di Natale .  Questa preparazione va bene anche per noi…infatti nel periodo delle feste avere una crema già pronta da utilizzare per fare tartufi veloci o ripieni per crostate è molto comodo! Si può anche gustare semplicemente sul pane  per una merenda veloce. Da provare.

Crema di castagne in vasetto
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3 vasetti circa da 200 gr
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCastagne
  • 75 gCioccolato fondente
  • 2 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 75 gZucchero
  • 2 cucchiaiRum
  • q.b.latte e acqua

Preparazione

  1. Preparazione della crema di castagne in vasetto

    Per i vasetti

    Prima di tutto lavare accuratamente i vasetti che accoglieranno la crema. Farli poi bollire in acqua per 20 minuti e asciugarli capovolti sulla tavola.

    Preparare la crema

    Bollire le castagne in acqua , scolarle dopo 10 minuti,  pelarle togliendo buccia e pellicina e rimetterle sul fuoco con poca acqua (volendo anche latte) e lo zucchero . Cuocere ancora per 20 minuti circa. Andranno poi frullate con poco liquido di cottura. Aggiungere alla crema morbida ottenuta il cioccolato  fondente fuso, il cacao e il liquore. Aggiustare la morbidezza con altro liquido di cottura se serve.

    Comporre i vasetti

    Invasare la crema nei vasetti ormai asciutti e chiuderli in modo ermetico. Avvolgere ogni vasetto nella carta e mettere a bollire in abbondante acqua per 20 minuti. In questo modo verranno sterilizzati e dureranno maggiormente. Lasciare raffreddare tutto  così nella pentola . Quando saranno freddi capovolgere i vasetti a testa in giù per ottenere così il sottovuoto.

    Consigli e note

    -Si può arricchire la crema aggiungendo a piacere della granella di nocciole o altra frutta secca.

    -Data la bollitura successiva si mantiene per diversi mesi ma una volta aperto il vasetto va conservato in frigorifero e utilizzato entro 2 giorni.

    -Questa crema si può utilizzare come base  per ripieni di biscotti, crostate oppure gustata in coppa con panna montata.

    Ecco fatto, la crema di castagne in vasetto è un semplice ed è un gustoso  regalino  fatto con le nostre mani !

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.