Crea sito

Ciambelline alla panna senza uova

Ciambelline alla panna senza uova con granella di zucchero.

Senza uova e senza burro.

Preparo questi biscottini alla panna  veloci ma senza uova.

Ero al mare e dovevo finire le provviste prima del rientro.

Anche quando sono in vacanza non mi limito a marmellata e fette biscottate.

La mia dispensa infatti  ha tutto quello che serve per preparare ogni  tipo di dolce.

Potrebbe venire a trovarmi all’improvviso una mia amica, quindi mai essere impreparate!

Era rimasta così della panna fresca in frigorifero che dovevo per forza finire, ma non avevo uova.

Non volevo preparare un semifreddo, ma qualcosa da gustare al mattino…quindi biscotti!

Preparati e naturalmente finiti velocemente…provate!.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 10/12
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina 00 100 g
  • Zucchero 45 g
  • Panna fresca liquida 70 ml
  • Lievito chimico in polvere 1 pizzico
  • Estratto di vaniglia 1/2 cucchiaino
  • Granella di zucchero (per decorare) q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Ciambelline alla panna senza uova con granella di zucchero

    Preparare la frolla

    Molto semplicemente mescolare la panna fresca con lo zucchero e l’aroma della vaniglia.

    Aggiungere alla ciotola la farina e il pizzico di lievito, circa la punta di un cucchiaino.

    Mescolare impastando e se occorre aggiungere un cucchiaio di farina in più.

    Comporre i biscotti

    Ricavare dalla frolla tanti bastoncini tutti uguali e formare le classiche ciambelle.

    Bagnare leggermene la loro superficie  con un goccio di latte e cospargere con la granella abbondante.

    Mettere i biscotti in frigorifero per circa 20 minuti.

    Riscaldare il forno a 180°  e cuocere i dolcetti per circa 10/12 minuti, fino a colorazione.

    Ecco pronti le mie Ciambelline alla panna senza uova con granella di zucchero, vero e proprio recupero!

    Consigli  e note

    -Questa frolla sarà molto morbida  e non necessita di riposo nel frigorifero prima di stenderla.

    -Al posto della vaniglia può essere aromatizzata con scorza di limone o con gocce di cioccolato.

    -Se si cuociono poco queste ciambelle rimarranno morbide, al contrario con più tempo di cottura saranno croccanti.

Note

Pubblicato da lemerendedellafranci

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *