Focaccia dolce con cosce di monaca

La focaccia dolce con cosce di monaca è una schiacciata a pasta dolce, sofficissima, preparata utilizzando una varietà di susine tipiche del centro Italia, chiamata appunto  “coscia di monaca”. Il nome deriva dalla forma di questo frutto zuccherino, che ricorda quella di una coscia. Il perché sia stata attribuita alle monache però, sinceramente lo ignoro!  Quello che so per certo è che è andata a ruba e tutti se ne sono innamorati!

Seguitemi in cucina, che vi spiego come si fa.

focaccia dolce con cosce di monaca foto blog1_compressed
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    Per una teglia cm 35 x 24

Ingredienti

  • 2 Uova (grandezza media e a temperatura ambiente)
  • 100 g Zucchero semolato
  • 1 pizzico Sale
  • 100 g Latte parzialmente scremato
  • 100 g Olio di semi di arachide
  • mezzo Succo di limone
  • 200 g Farina 00
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 250 g Susine mature denocciolate (cosce di monaca)

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria (oppure, se fate come me, nel boccale del mixer) mettete le uova, il pizzico di sale, lo zucchero.

  2. Lasciate montare per circa 5 minuti, fino a che non otterrete una composto chiaro e molto spumoso. Unite l’olio, il latte, il succo di limone e continuate a frullare.

  3. Aggiungete la farina precedentemente setacciata insieme al lievito e continuate a frullare fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.

  4. focaccia dolce con cosce di monaca 12comp

    Lavate, asciugate e denocciolate le susine. Poi dividetele in spicchi e lasciatele da parte.

  5. Foderate la teglia (dimensioni cm 35 x 24) con della carta forno bagnata e strizzata e versateci l’impasto.

  6. Livellate bene con una spatola e sbattete la teglia sul piano di lavoro per due o tre volte per evitare la formazione di bolle d’aria.

  7. Prendete le susine e distribuitele sull’impasto in maniera regolare, in modo da coprirlo abbastanza uniformemente.

  8. Infornate a 175° (forno statico e preriscaldato) e lasciate cuocere per circa 20/25 minuti. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  9. Fate sempre la prova stecchino: bucate il dolce con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  10. focaccia dolce con cosce di monaca 2 comp

    Sfornate, lasciate raffreddare e buon appetito con la vostra focaccia dolce con cosce di monaca!

  11. focaccia dolce con cosce di monaca foto blog2_compressed

Il consiglio de la Tati pasticciona

Per la realizzazione di questa focaccia dolce potete usare qualsiasi tipo di susine o prugne. In alternativa potete utilizzare anche le pesche.

P.F.C.C.V.P.

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Parmigiana di zucchine a crudo Successivo Rana cocomerina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.