STRACCETTI DI MAIALE IMPANATI (SENZA FRITTURA)

Se hai bisogno di un secondo velocissimo e i tuoi bambini hanno voglia di una cotoletta, questa può essere un’ottima alternativa 😍

La panatura particolare sicuramente fa la differenza e la utilizzerai per altre ricettine.

Andiamo a vedere..

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

3 fette prosciutto di maiale
2 uova
100 g corn flakes
100 g farina
q.b. prezzemolo
50 g pangrattato
q.b. olio extravergine d’oliva
80 g parmigiano

Strumenti

1 Friggitrice ad aria
oppure1 Forno
1 Frullatore / Mixer

Passaggi

Innanzitutto realizziamo la panatura che ci servirà per creare una crosticina super appetitosa.

In un mixer frulliamo i corn flakes, dopodiché in una ciotola li uniamo al pangrattato, al parmigiano e al prezzemolo.

Tagliamo ora le fettine di prosciutto di maiale in tante striscioline e le passiamo prima nella farina, poi nelle uova e infine nella panatura creata precedentemente.

A questo punto mettiamo nella friggitrice ad aria ben distanti tra loro, una spruzzata di olio di oliva con lo spray e cuociamo a 200° per 15 minuti o fino a doratura.

Se non si possiede la friggitrice ad aria, li mettiamo su una teglia con carta da forno, una spruzzata di olio e via in forno preriscaldato ventilato a 180° x 20 minuti o fino a doratura.

Ecco pronti i nostri straccetti 😍 sono sicura che andranno a ruba❤️

Seguimi anche sul mio canale Instagram e Tik tok @lericettediserenella per non perderti le novità 😋

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da langolodiserenella

Salve a tutti, sono Serena e da un pò di tempo coltivo la passione per la cucina. Mi piace sperimentare ricette sempre nuove e su questa pagina ne troverete tante, dal salato al dolce. Non vi resta che guardare ciò che pubblicherò, voi non dovrete fare altro che sostenermi con qualche like, condividendo le mie ricette e, perchè no, taggarmi nelle storie sui vostri social qualora le replicherete e se vi andrà. Ne sarò felice. E ora cerca la ricetta che fa per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.