PIZZA FARCITA FATTA IN CASA

img_6822PIZZA FARCITA FATTA IN CASA, per rendere felici le persone a cui vogliamo bene, preparare la pizza e’ sempre un enorme,e piacere, insomma uno spettacolo. Avevo un collega di mio marito a cena, cosi’ ho pensato che la pizza fosse perfetta. Ho utilizzato lai farina  MOLINO ORSILIe l’ olio delicato Frantoio Oleario Bitontino per un risultato perfetto Ecco la mia ricettina

ingredienti per preparare la pizza farcita fatta in casa 

° 1 kg di farina MIX PIZZA MOLINO ORSILI La Farina Pizza Mix nasce da una miscela di Farina di Grano tenero e Semola Rimacinata di Grano Duro. Consigliata per la Pizza ed i pani speciali, è consigliata anche per Pasta o panature.La caratteristica è il colore dorato che lascia all’impasto e la friabilità e croccantezza del prodotto finito grazie alla presenza della Semola Rimacinata di Grano Duro.

° 600 gr di farina manitoba MOLINO ORSILI Farina prodotta con grano Manitoba, indicata per pasticceria o lunghe lievitazioni.

° 1/2 bicchiere di olio delicato  Frantoio Oleario Bitontino Da più di cento anni la famiglia Minenna produce olio extravergine di oliva  di qualità e unico nel sapore, servendosi delle più moderne tecnologie di spremitura, senza mai dimenticare l’importanza delle tradizioni frantoiane tramandate di generazione in generazione.

° 1 lt di acqua

° 20 gr di sale

° 5 gr di lievito di birra

° 1/2 cucchaio di miele

procedimento per preparare la pizza farcita fatta in casa 

per questa pizza meravigliosa, iniziamo dal lievito che dovrà essere sciolto in acqua con il miele. Nella ciotola della planetaria, versiamo la farina e con il gancio ad uncino, azionando velocita’ bassa, aggiungiamo a filo l’ acqua. Lasciamo impastare per qualche minuto, poi aggiungiamo il sale l’ olio. Lasciamo lavorare per almeno 25 mn, poi prendiamo l’ impasto che sara’ molto morbido, e lo trasferiamo in una terrina usando un po’ di olio. Copriamo con della pellicola trasparente e lasciamo lievitare per circa 4 ore in forno spento con luce accesa. Trascorso questo tempo, prendiamo l’ impasto e facciamo ei panetti di circa 250/280 gr e li mettiamo a riposare coperti con pellicola o strofinaccio inumidito, per altre 3 ore. Adesso siamo pronti per sstendere le nostre pizze, farcirle a piacere e cuocerle in forno a 200 gradi oppure nel fornetto per la pizza come nel mio caso. Una vera bonta’, una grande soddisfazione. SE TI PIACCIONO LE MIE ICETTE PASSA DALLA MIA PAGINA FB PER UN LIKE TI ASPETTO.

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.