PANETTONE CON CANDITI E GOCCE DI CIOCCOLATO

PANETTONE CON CANDITI E GOCCE DI CIOCCOLATO, per un pranzo in famiglia, ho pensato a questo dolce, visto che si avvicina il natale facciamo le prove, per non trovarci impreparati, andiamo alla ricetta

Sponsorizzato da Molino Dallagiovanna

PANETTONE CON CANDITI E GOCCE DI CIOCCOLATO
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione17 Ore
  • Tempo di riposo17 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina di grano tenero 00
  • 10 glievito di birra
  • 200 mlacqua tiepida
  • 100 gburro
  • 100 gzucchero
  • 4turoli
  • 1/2 cucchiaiomiele di tiglio
  • 150 ggocce di cioccolato
  • 150 gcanditi

Mix aromatico

  • 1 cucchiaiomiele di tiglio
  • scorza di 1 arancia
  • scorza di 1 limone

Preparazione del panettone con canditi e gocce di cioccolato

  1. PANETTONE CON CANDITI E GOCCE DI CIOCCOLATO, iniziamo subito a preparare il lievitino, io vi consiglio di iniziare nel pomeriggio del giorno prima. Quindi mettiamo 80 gr la farina in una ciotola, aggiungiamo 40 ml di acqua tiepida dove dobbiamo sciogliere il lievito con il miele.

  2. Formiamo una pallina, la copriamo e la lasciamo lievitare per circa 3 ore. Per questa ricetta ho utilizzato una farina speciale di Molino Dallagiovanna, della collezione Le Divine, pensata per noi donne, nel caso specifico ANNA, voi potete utilizzare la manitoba, ma questa e’ fantastica.

  3. Trascorso il tempo, prendiamo il lievitino, ne pesiamo 100 gr, il resto non servira’, lo inseriamo nella ciotola della planetaria, inseriamo il gancio ad uncino, ed azioniamo a bassa velocita’, stemperiamo con 160 ml di acqua, possiamo poi aggiungere gli ingredienti.

  4. Iniziamo ad aggiungere 250 gr di farina poco per volta, aggiungiamo poi un tuorlo alla volta, e 80 gr di zucchero. Aggiungiamo poi 70 gr di burro morbido, e lasciamo impastare per circa 20 minuti. A questo punto copriamo con della pellicola e lasciamo lievitare per circa 12 ore a temperatura ambiente.

  5. Prepariamo anche il mix aromatico, in una tazza mettiamo un cucchiaio generoso di miele di tgiglio, direttamente dal Veneto, Mielizia, una vera bonta’, aggiungiamo la scorza di arancia e di limone, mscoliamo bene, copriamo e lasciamo in frgo.

  6. Il giorno dopo, al mattino, prendiamo l’ impasto, ed azioniamo la planetaria, aggiungiamo 170 gr di farina poco per volta, poi 20 gr di zucchero, un tuorlo alla volta, 20 gr di burro fuso, lasciamo impastare. Dopo 10 minuti, possiamo aggiungere il mix aromatico, i canditi, e per ultimo le gocce di cioccolato, io ho scelto Beppiani Cioccolato, artigianalita’ tutta italiana.

  7. Adagiamo l’ impasto su un piano di lavoro infarinato, lo lavoriamo un po’ gli diamo la forma tondeggiante e lo mettiamo nello stampo, io ho scelto Happyflex, lo stampo in silicone, e lasciamo lievitare in forno spento con luce accesa per circa 4 ore, con un pentolino di acqua calda accanto.

  8. Prendiamo ora il Panettone, lo incidiamo sulla superficie, aggiungiamo un po’ di burro e cuociamo a 160 gradi forno statico, per circa 50 minuti, che profuminoooooo. Servito su in piatto Sial ceramica, con l’ atmosfera della candela Ambiente Europe. Abbinato con un super prosecco di Tenuta Setten per dare il tocco finale.

  9. PANETTONE CON CANDITI E GOCCE DI CIOCCOLATO

    Se ti piacciono le mie ricette passa dalla mia paginetta FB per un mi piace, e magari prova le mie ricettine e mandami le tue foro, saro’ felice di condividerle, ti aspetto

    In cucina con Frollina

    Vi lascio un altra ricetta BOMBOLONI FRITTI ALLA CREMA PASTICCERA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da katiamontomoli

SONO UNA MAMMA CHE LAVORA,, CHE A VOLTE HA POCO TEMPO PER DEDICARSI ALLA CUCINA, ECCO QUESTO BLOG, SENZA TANTE PRETESE, E' PER CHI COME ME AMA PASTICCIARE, MA NON SEMPRE PUO'' FARLO. RICETTE SEMPLICI, ANCHE DELLA TRADIZIONE, ALLA PORTATA DI TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.