Millefoglie scomposto all’ananas

Il millefoglie scomposto all’ananas è la versione più facile e veloce del classico millefoglie che, come tutti i dolci di un certo livello, nasconde non poche insidie. Ti consiglio di preparare questa variante espressa anche, e forse soprattutto, all’ultimo momento perchè, se hai tutti gli ingredienti pronti, la puoi assemblare mentre i tuoi ospiti sono seduti a tavola in attesa del dolce!

Naturalmente la stessa preparazione si può servire in modalità finger food in bicchierini monoporzione!
Millefoglie scomposto all’ananas
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la sfoglia

1 rotolo Pasta Sfoglia
1 cucchiaio Zucchero (per la sfoglia)
1/2 ananas

Per la crema

1 uovo
250 ml latte
6 cucchiai zucchero
1 cucchiaio farina 00
1 limone (non trattato)
250 ml panna da montare
1/2 ananas (in alternativa ananas sciroppato)

Strumenti

Teglia
Pentolino
Frusta
Coltello
Tagliere
6 Coppette

Preparazione

Prima di tutto prepara la crema con le consuete modalità: in un pentolino, usando una frustina, mescola l’uovo con lo zucchero e aggiungi la farina, girando bene per eliminare tutti gli eventuali grumi.

Ritaglia la buccia intera del limone molto sottile cercando di evitare la parte bianca. Se posso darti un consiglio, cerca di ottenere una striscia lunga perchè quando la crema è cotta sarà più facile eliminarla.

Versa il latte lentamente continuando a mescolare. Aggiungi la buccia di limone e metti il composto sul gas, a fiamma bassa.

Lascia cuocere la crema mescolando sempre con la frusta. Quando la crema è cotta, ovvero si è addensata, spegni la fiamma e versala in una ciotola bassa e larga (possibilmente) e coprila con la pellicola a contatto in modo che, in superficie, non si formi una pellicina più spessa durante la fase di raffreddamento. Cerca di accelerare la fase di raffreddamento (io di solito metto la ciotola a  bagnomaria con acqua e ghiacci sintetici) e riponila subito in frigorifero.

Ora prepara la sfoglia. Accendi il forno a 200° e lascialo arrivare a temperatura. Nel frattempo stendi la pasta sfoglia sulla carta da forno e bucherella la superficie con una forchetta.

Spolvera la sfoglia con lo zucchero rimasto (1/2 cucchiaio) e inforna per circa 8/10 minuti. Non preoccuparti se si gonfia in qualche punto, tanto comunque andrà sbriciolata; fai attenzione che non si colori troppo altrimenti c’è il rischio che diventi amara. Conclusa la cottura, lascia raffreddare la sfoglia.

Ora è il momento di montare la panna. Prima di tutto deve essere ben fredda, se vuoi puoi metterla 5 minuti in freezer. Monta la panna con le fruste e uniscila a mano alla crema, amalgamando bene il composto. Potrebbe capitare che la crema abbia comunque la parte di sopra più vischiosa, in tal caso prima di unire la panna io la sbatto rapidamente con le fruste elettriche per ridarle morbidezza.  

Sbuccia l’ananas eliminando tutte le parti scure e riducila a cubetti piccoli e dal taglio regolare.

A questo punto puoi assemblare il millefoglie scomposto all’ananas! Sbriciola la pasta sfoglia e distribuiscine uno strato sul fondo del piatto da portata o del bicchierino. Metti la crema in un sac a poche e distribuisci la crema, poi i pezzetti di ananas. Ripeti gli strati fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

Conserva in frigo fino al momento di servire.

Il mio consiglio

Non anticipare troppo la preparazione perché altrimenti la sfoglia tenderà a bagnarsi perdendo la sua caratteristica croccantezza.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook, su Instagram e su Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.