Crea sito

Pasta pasticciata alle zucchine grigliate

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! oggi vi presento una ricetta per un’ottimo primo piatto, perfetto per il pranzo della domenica: pasta pasticciata alle zucchine grigliate.
Questo piatto è molto comodo perché può essere preparato il giorno prima e poi messo nel forno prima di essere servito.
Con questa ricetta ho partecipato al #WorldPastaDay il 25 Ottobre 2020

Dopo il video troverete tutti i procedimenti e gli ingredienti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti pasta pasticciata alle zucchine grigliate

  • 400 gPasta
  • 5Zucchine
  • 160 gProsciutto cotto
  • 3 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP
  • 200 gpanna da cucina
  • q.b.Olio
  • q.b.Sale
  • 2 spicchiaglio
  • 250crema di latte
  • 75 gburro

Preparazione pasta pasticciata alle zucchine grigliate

  1. Affettare sottilmente le zucchine. Potete farlo a mano oppure, come ho fatto io, servendovi di una grattugia, di quelle per affettare (1).

    Grigliare le zucchine e rigirarle di tanto in tanto, in modo che si cuociano uniformemente.

    In una terrina mettere aglio e abbondante olio e metterci a marinare le zucchine grigliate tagliate a pezzetti per almeno 30 minuti (2).

    Intanto mettere sul fuoco una pentola di acqua salata e cuocere la pasta, consiglio sempre un tipo corto.

    Tagliare il prosciutto cotto a pezzettini.

    Scolare la pasta e Incorporare la panna, la crema di latte, il burro, il parmigiano, il prosciutto e le zucchine togliendo l’aglio (3).

    Disporre il tutto in una pirofila o teglia per il forno e cuocere a 180° per 20 minuti (4).

Aggiornamento ricetta

Per chi non avesse la crema di latte può tranquillamente usare le stesse dosi con la panna da cucina

Il 25 Ottobre 2020 ho rifatto questa ricetta per il “World pasta day”

3,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.