Torta Pane degli Angeli, ricetta soffice e delicata per la colazione

La Torta Pane degli Angeli è tra i dolci più semplici e veloci da realizzare, quella che tutte le mamme hanno preparato per anni, come merenda dei loro figli, compresa la mia! Ricordo con grande tenerezza, l’emozione che provavo nell’attesa di pulire la ciotola dall’impasto crudo! adoravo il suo gusto dolce di vaniglia e limone, che rende questa torta inconfondibile. Una base sofficissima, che potrete arricchire una volta cotta, con crema pasticcera o alle nocciole, con la marmellata o le classiche gocce di cioccolato, aggiungendole all’impasto. In tutti i modi, avrete ottenuto una torta buonissima per la colazione, davvero intramontabile. Dedico la Torta Pane degli Angeli alla mia dolcissima e fantastica mamma, che insieme a me, ricorda spesso con grande gioia ed emozione, quegli anni.. ^_^ un caldo abbraccio amici e buon fine settimana!



Torta Pane degli Angeli

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:

  • 3 uova grandi,
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente,
  • 150 gr di zucchero semolato,
  • 150 gr di farina 00,
  • 200 gr di fecola di patate,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 1 pizzico di sale,
  • 1 bustina di lievito Pane e Angeli,
  • 1 fialetta di aroma al limone
  • 2 cucchiai di latte,
  • zucchero a velo q.b,

Procedimento: Lavorate il burro a crema con una spatola e aggiungete gradualmente, tutto lo zucchero. Subito dopo unite le uova intere, la vanillina e il sale e montate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi.

Aggiungete la farina e il lievito setacciati e la fialetta di aroma limone. Terminate con i cucchiai di latte e mescolate delicatamente tutto, fino ad ottenere un composto morbidissimo e vellutato. Rivestite la base di una teglia a cerchio apribile, con carta forno e versate tutto il composto, livellandolo con una spatola o il dorso di un cucchiaio.

Infornate il dolce a 165° funzione ventilata, per 35 minuti. La ricetta prevede di cuocerla per 45-50 minuti nel forno elettrico e a gas, 175°-200 C, mentre nel ventilato 170°-190°. Ovviamente regolatevi in base alle caratteristiche e alla potenza del vostro forno, scegliendo la temperatura più adatta al vostro caso.

Una volta cotta, lasciatela raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo e spolverizzate abbondante zucchero a velo. Buonissima! favolosa inzuppata nel latte, a colazione..;)

Consiglio: per una versione più golosa, tagliate la torta a metà e farcitela con crema pasticcera, crema alla nocciola o al pistacchio!

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉