Crea sito

Pizzette di patate, pomodoro e mozzarella, ottime e senza farina

Pizzette di patate, pomodoro e mozzarella, la nuova ricetta che vi propongo quest’oggi amici!! un piatto povero ed economico, buono da leccarsi i baffi! morbide, ricche di gusto e semplicissime da preparare, un pretesto goloso, per utilizzare patate bollite che solitamente, non mancano mai dal frigorifero! Io e mio marito siamo rimasti entusiasti del risultato e sono certa che sarà lo stesso per voi. Se avete in programma una piccola festicciola in famiglia, realizzate queste speciali Pizzette e non resteranno nemmeno le briciole..un bacio grande e buon proseguimento di giornata!

Pizzette di patate, pomodoro e mozzarella

Ingredienti per 9 pizzette:

  • 450 gr di patate sbucciate,
  • 1 uovo,
  • 3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato,
  • sale e pepe q.b,
  • Olio extravergine q.b,
  • 70 gr di passata di pomodoro,
  • origano q.b,
  • 50 gr di fette alla mozzarella Santa Lucia o fontina,

Procedimento: sbucciate le patate, sciacquatele e cuocetele a vapore per 9 minuti. In alternativa, se non disponete di una vaporiera, lessatele nel modo classico, per 25 minuti, evitando che si spappolino!

Una volta pronte lasciatele raffreddare completamente e trasferitele in frigorifero. Io le ho utilizzate fredde, il giorno dopo, per poi schiacciarle con lo schiacciapatate e versarle in una ciotola. Conditele con l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale, pepe, regolandovi a vostro gusto personale.

Ungetevi leggermente le mani con pochissimo olio e iniziate a formare delle palline, che poi schiaccerete, creando una sorta di pizzetta rotonda. Rivestite una placca da forno con carta forno, ungete la superficie con un po’ di olio e quando le avrete formate tutte, infornatele a 180° funzione ventilata, per 15 minuti.

Nel frattempo tagliate la mozzarella a dadini e insaporite la passata di pomodoro con sale, origano e un filo di olio extravergine. Dopo 15 minuti riprendete le vostre pizzette e farcitele con la passata di pomodoro e la mozzarella, fino ad esaurimento degli ingredienti.

Infornatele nuovamente e attendete che il formaggio fonda. Sono pronte! servitele ancora calde e filanti e buon appetito!! una chicca.. 😉

Consiglio: si conservano in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉