Gamberi e calamari in salsa piccante, ricetta orientale buonissima!

Gamberi e calamari in salsa piccante, una ricetta fantastica che strizza l’occhio alla cucina orientale! non per nulla, i gamberi in salsa piccante sono il mio piatto cinese preferito, che ordino ogni volta che andiamo al ristorante. Sfiziosissimi e ricchi di sapore, potrete accompagnarli con del riso basmati o servirli come secondo. La Vigilia di Natale si avvicina e penso proprio che li inserirò nel mio ricco menu di pesce, che ho previsto per l’occasione. Provateli e ne resterete entusiasti! bacissimi e buon proseguimento..!

Gamberi e calamari in salsa piccante

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di anelli di calamari,
  • 250 g di gamberi,
  • 1/2 cipolla grande,
  • 1 acciuga,
  • olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b,
  • 2 peperoncini secchi,
  • 500 g di peperoni, zucchine e pomodoro datterino,
  • 100 g di germogli di soia,
  • 350 g di passata di pomodoro,
  • 60 g di anacardi e arachidi tostati,
  • 2 mestoli abbondanti di acqua,

Procedimento: lavate le verdure, asciugatele con carta assorbente e tagliatele a coltello, grossolanamente. Affettate anche la cipolla allo stesso modo, senza preoccuparvi dello spessore.

In una capiente padella antiaderente, scaldate un giro di olio extravergine, aggiungete la cipolla e rosolatela per qualche minuto, a fiamma vivace. Non appena sarà imbiondita, unite l’acciuga sfaldandola con una forchetta. A quel punto aggiungete gamberi e calamari, salate e patate con moderazione, mescolando bene.

Trascorsi un paio di minuti, unite anche i peperoncini e tutte le verdure tagliate. Aggiustate di sale e pepe la ratatoulle e aggiungete tutta la passata di pomodoro e i mestoli di acqua. Abbassate il fuoco al minimo, amalgamate bene tutti gli ingredienti e coperchiate, per un’ora e mezza circa.

Durante la cottura, mescolate spesso e trascorsa la mezz’ora, unite anche i germogli di soia, le arachidi e gli anacardi, proseguendo la cottura fino alla fine. Vedrete che il sugo rapprenderà piano piano, acquistando tutto il sapore del pesce. Aggiustate di sale e pepe se necessario e aggiungete anche un po’ di peperoncino se amate molto il piccante!

Trascorsa il tempo necessario spegnete, aggiungete un filo di olio crudo e lasciate raffreddare un po’. Serviteli come strepitoso secondo o per condire pasta e riso! meravigliosi.. 😉

Consiglio: per ridurre notevolmente i tempi di preparazione, cercate al banco frutta e verdura del supermercato, le verdure miste già tagliate!

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉