Crea sito

Pizza con la scarola | Ricetta napoletana

Pizza con la scarola | Ricetta napoletana

Oggi vi presento un piatto tipico della tradizione napoletana, la pizza con le scarole.

[banner]

Come sempre tutti i miei lievitati sono fatti con il licoli  (— > per info qui) ma facendo i giusti calcoli con acqua e tempi di lievitazione ogni ricetta è facilmente convertibile.

Tenete conto che per ogni kg di farina si usa 1 cubetto di lievito di birra (25gr) = 300 gr di lievito madre = 250 gr di licoli

Ingredienti per due pizze ripiene

  • 500 gr di farina
  • 130 gr di licoli
  • 15 gr di strutto (se preferite olio)
  • 250 gr di acqua
  • 1 pizzico di sale

Se usate il licoli la mattina precedente prelevate dal barattolo 30 gr di licoli e mescolateli in una ciotola con 30 gr di acqua e 30 gr di manitoba. Nel pomeriggio a questo composto aggiungete 100 gr di acqua e 100 gr di manitoba. Avrete ottenuto il lievito necessario per fare la sera un impasto con un kg di farina.

Per l’impasto sciogliete il lievito con l’acqua, aggiungete man mano la farina, il sale e per ultimo lo strutto o l’olio.

Impastate bene il tutto fino a renderlo un composto omogeneo e adagiatelo in una ciotola capiente unta di olio, coprite con pellicola trasparente.

Se usate il lievito madre o il licoli fate lievitare tutta la notte, altrimenti saranno sufficienti un paio di ore per il raddoppio dell’impasto.

Per il ripieno:

  • 2 cespi di scarola
  • olive verdi o nere o entrambe
  • capperi
  • acciughe o pasta di acciughe
  • uva sultanina e pinoli tostati
  • peperoncino
  • olio
  • aglio
  • sale

Pulite, lavate e tagliate a tocchetti la scarola, mettete da parte.

In una padella abbasta capiente  versate un filo d’olio e aggiungete l’aglio, quando l’olio sarà ben caldo aggiungete le acciughe e fatele sciogliere un pò. Aggiungete la scarola e tutti gli altri ingredienti esclusi pinoli e uvetta. Fate cuocere con il coperchio per 5 minuti e poi senza coperchio fin quando il composto risulterà cotto e ben asciutto. Aggiungete uvetta e pinoli.

Stendete un disco di pasta nella teglia ben unta d’olio.

Versate all’interno la scarola (se necessario strizzatela un pò) e chiudete con un altro disco di pasta, spennellate un pò di olio anche sopra, in modo che alla fine l’involucro presenti una crosticina ben croccante..

Infornate a 200° per 25-30 minuti

Buon appetito! 🙂

Per leggere l’elenco completo delle mie ricette clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.