Lenticchie in umido

Le Lenticchie in umido sono un piatto molto semplice ma molto gustoso che di solito si serve durante le festività natalizie. A me piace servirle col cotechino perché trovo che si sposino benissimo e, se c’è, anche con un bel piatto di purè. Ecco fatto il mio trittico natalizio perfetto.Lenticchie in umido

Lenticchie in umido

  • 300 g di lenticchie secche ma senza bisogno di ammollo
  • 1 aglio
  • pochissima cipolla
  • salvia e rosmarino
  • passata o concentrato di pomodoro
  • pancetta (facoltativa)
  1. Io ho usato le lenticchie fresche senza bisogno di ammollo e ho seguito le istruzioni facendole cuocere per circa 20 minuti. Non fatele diventare molle pero’. Voi regolatevi in base a quelle che avete, se le prendete in barattolo passate al passaggio successivo.
  2. A parte prendiamo una pentola e facciamoci rosolare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e pochissima cipolla tritata. Se la abbiamo aggiungiamo anche una o due fette di pancetta tritata.Collage17
  3. Uniamo ora le lenticchie scolate e facciamo insaporire. Aggiungiamo la salvia ed il rosmarino puliti e due cucchiai di concentrato di pomodoro o passata.
  4. Aggiustiamo di sale e pepe e facciamo insaporire per 5-10 minuti amalgamando bene tutti i sapori.
  5. Serviamole con un filo d’olio un rametto di salvia e accompagniamole con qualche fetta di cotechino.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

 

Precedente Menu' di Natale Successivo Idee per Capodanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.