Focaccia con i fiocchi di patate, MORBIDISSIMA

Non so bene il perché, ma avevo messo da parte questa ricetta della Focaccia con i fiocchi di patate, MORBIDISSIMA e avevo preferito farne un’altra, questa qua.Poi, l’altro giorno, parlando con una ragazza sulla  mia pagina facebook si discuteva sui fiocchi di patate utilizzati per fare il purè e mi è tornata in mente questa ricetta .E così questa mattina ho preparato questa morbidissima focaccia.Focaccia con i fiocchi di patate, MORBIDISSIMA

Focaccia con i fiocchi di patate, MORBIDISSIMA

INGREDIENTI:

  • 400 g di farina 0 oppure 00 ( a volte faccio un po’ farina 0 e un po’ manitoba)
  • 20 g di olio
  • 8-9 g di fiocchi di patate
  • 8 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero o miele o malto
  • 8 g di lievito di birra o 3-4 g di lievito secco
  • 300 ml di acqua

Per l’emulsione

  • 25-30 g di olio extravergine
  • 20 g di acqua
  • 8-10 g di sale
  1. Mettiamo nell’impastatrice o nella macchina del pane tutti gli ingredienti.
  2. Iniziamo con la farina, poi il sale, lo zucchero, i fiocchi di patate, l’olio, l’acqua ed infine il lievito. Impastiamo energicamente e poi mettiamo a lievitare in un posto coperto. Se avete la macchina aspettate che sia finito il programma specifico per impasto.Collage
  3. Saranno trascorse circa un’ora e mezza, due ore. Prendiamo la pasta e trasferiamola sulla teglia rotonda unta di olio e con le mani cerchiamo di allargare l’impasto formando le tipiche fossette. Versiamo sopra l’emulsione fatta con olio, acqua e sale e mettiamo nel forno chiuso e spento per circa 45-50 minuti.
  4. Accendiamo il forno a 180-190° gradi e inforniamo la focaccia per 30 minuti. Tiriamo fuori la focaccia e spennelliamola con una soluzione di acqua e olio in parti uguali.

Buonissima e morbidissima, credo che per un pò questa sarà la ricetta must per fare la focacciaFocaccia con i fiocchi di patate

 

Precedente Millefoglie alla nocciola Successivo Cotolette al sugo, ricetta

11 commenti su “Focaccia con i fiocchi di patate, MORBIDISSIMA

  1. Carla il said:

    Carissima..volevo chiederti..ma l’impasto deve essere morbidissimo e appiccicoso??. oggi ho provato a farla e non riuscivo ad impastarla una volta tolta dalla planetaria…adesso è in forno..vediamo come viene.Un carissimo saluto..e speriamo..BUONA FOCACCIA!!! ahahha

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao se riesci a vedere la foto, l’impasto dovrebbe essere abbastanza morbido e se per caso ti viene un po’ appiccicoso nessun problema, basta toglierlo dalla planetaria e spolverarlo con un po’ di farina. Anche se è morbido non succede nulla, anzi, riuscirai a spianare meglio la pasta nella teglia. Ma devi sempre aiutarti con della farina e per stenderla ungiti le mani di olio. Forse hai aggiunto un goccio in più di acqua, la proissima volta aggiungila poco alla volta nell’impastatrice e non tutta assieme. Spero ti piaccia.

  2. Carla il said:

    Ciao carissima!!…grazie per la risposta velocissima…allora..la focaccia era DI -VI-NA!!!!…buona buonissima :-)….sopra ci avevo messo delle olive..e il risultato è stato spettacolare.L’impasto era davvero molto appiccicoso e infatti pensavo di mettere meno acqua.Avevo pezzi di pasta appiccicata dappertutto!!..per staccarla dalla planetaria e dal piano ho dovuto usare le spatole.Comunque il risultato è quello che conta..non la fatica che si fa.Mi ricordava molto l’impasto per le stecche di Jiim (le hai fatte ancora?).Ancora grazie per la disponibilità e la gentilezza..continuerò a seguirti con piacere!!. A proposito…anche io sono una “zia Kikka”..ahaaahh…un bacione affettuosissimo….

    • dolcidiziachicca il said:

      Ciao zia KIKKA…..sono stra felice che la focaccia ti sia piaciuta, tu non sai quanto mi piace interagire con voi, leggere i vostri commenti e seguire anche i vostri consigli. Sei stata davvero gentile e ti ringrazio tantissimo per avermi reso partecipe della riuscita della focaccia.
      Ahhhhh ma cosa sono ste bacche di Jiim ? 🙂

  3. Carla il said:

    Ahi..ahi!!!..non sai cosa sono le “stecche di Jiim??…sono dei panini favolosiiiii .-)…trovi la ricetta anche in rete..hanno la forma di ciabatine..e sono croccanti fuori e morbidini dentro..con una bella mollica alveolata.L’impasto è mollicino mollicino,tanto, che hai più o meno la stessa difficoltà nel maneggiarlo.Dai, tu che sei bravissima..prova a farle!!….I lievitati sono la mia passione..così come tutti i dolci in generale.
    E’ arrivato il momento dei saluti…ancora grazie per la disponibilità e per farmi perdonare per averti disturbato voglio mandarti la ricetta di una torta…un pochino particolare…(intanto ti lascio il nome..TORTA DEGLI APOSTOLI)..dimmi solo dove te la devo scrivere.Un abbraccio…zia Kikka 2!! :-*

    • dolcidiziachicca il said:

      Allora Kikka mi hai incuriosito da morire con queste stecche di Jiim e ho già trovato la ricetta che faro’ a brevissimo. Ti ringrazio molto per il suggerimento non vedo l’ora di farle.
      Non mi hai disturbata assolutamente , anzi mi fa piacere interagire con voi, mi aiutate a capire se per caso ho sbagliato qualcosa e mi piace sapere che avete fatto le mie ricette e vi sono venute. Sono felicissima di ricevere i vostri commenti e per questo devo davvero ringraziarti. Ti ho scritto una mail al tuo indirizzo così se vuoi puoi scrivermi li la ricetta della torta….ora sono ancora più curiosa! 🙂 bacioni

  4. Anny il said:

    Ciao! Una info, che dimensioni ha la teglia? Io vorrei usare la leccarda del forno, ma temo sia troppo grande e che mi venga bassa..consigli? Grazie mille sembra super buona!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.