PIZZA BIANCA 12 ORE MATURAZIONE CON TARTUFO NERO SCORZONE

Nuova ricettina a base di tartufo nero scorzone, questa volta ho voluto legarlo alla mia pizza ad alta idratazione e lunga lievitazione. Verrà fuori un piatto davvero gustoso e molto particolare che non si è soliti assaggiare spesso. Dobbiamo partire dall’impasto della pizza con la ricetta di maturazione in frigo di 12 ore e poi andrà cotta la base e dopo aver aggiunto la mozzarella e fatta sciogliere, a freddo si aggiunge una bella grattugiata di tartufo e la nostra pizza bianca con tartufo nero scorzone sarà pronta.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Giorni
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 PERSONE
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

PIZZA CON TARTUFO NERO SCORZONE

  • 650 gfarina forte (250-300 W)
  • 550 mlacqua
  • 6 glievito di birra fresco
  • 20 mlolio extravergine d’oliva
  • 15 gsale

PIZZA BIANCA CON TARTUFO NERO SCORZONE

PREPARAZIONE

  1. Iniziamo la preparazione della nostra pizza 85% idratazione alle ore 21.00 della sera precedente al giorno in cui vogliamo gustarla .

    Bagnare tutta la farina con 450 ml. di acqua e miscelare a bassa velocità con la foglia in planetaria, oppure utilizzando un cucchiaio di legno se a mano. Coprire l’impasto con una pellicola e lasciare riposare per 2 ore. 

    ore 23.00

    Sciogliere il lievito nella restante acqua ed unire all’impasto poco alla volta a bassa velocità. Aggiungere olio e sale.

    Stendere l’impasto su un piano di lavoro, spolverare la superficie con semola e formare 4 pieghe a distanza di 15 minuti una dall’altra. 

    Lasciare lievitare per minimo 8/12 ore ma potete anche lasciarlo per 36 ore come ho fatto io , in una ciotola sigillata con pellicola trasparente in frigorifero !

IL GIORNO SEGUENTE

  1. Ore 09:00 A lievitazione completata realizzare i panetti. Lasciare lievitare ulteriormente l’impasto in contenitori ben coperti per circa 3 ore, a temperatura ambiente 

    Ore 12:00 Stendere delicatamente il panetto per formare la pizza e sistemarlo in una teglia precedentemente oleata e riporla nella parte bassa del forno alla temperatura di 240° per i primi 12 minuti, dopodichè trasferirla nella parte alta del forno per gli ultimo 4/5 minuti di cottura.

  2. Aggiungiamo la mozzarella alla fine per farla sciogliere e poi una volta tirata fuori dal forno il tartufo e buon appetito con la nostra pizza .

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Food blogger sulla piattaforma di Giallo Zafferano, conosciuta con il nome di Dolcegiuridica, Elisabetta condivide sul suo blog foto e video delle ricette create con i prodotti a chilometro zero del proprio orto, puntando sulla stagionalità e sulla qualità. Unendo la passione per la cucina a quella dei viaggi, è andata alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del nostro Paese e delle aziende che le producono, trasformandole in deliziose ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.