Polpettine di mozzarella e pane

……sono sfiziosissime e golosissime queste polpettine di mozzarella e pane, perfette per recuperare degli ingredienti avanzati ma perfette anche solo in caso di voglie improvvise di frivolezze salate veloci e gustose

 

20151017_120100

Dosi per 4 persone

4 panini al latte morbidi

1 treccia di mozzarella da 250 grammi circa

100 grammi di parmigiano grattugiato

2 uova intere

1 pizzico di sale

Noce moscata

Pangrattato q.b per  raggiungere una giusta consistenza

Farina per finitura prima di friggere

Olio di semi 1 lt per friggere

 

Mettere in un mixer capiente il pane a pezzetti, la mozzarella, il parmigiano , le uova, il sale , la noce moscata, frullare bene il tutto fino ad attenere un composto omogeneo, aggiungere adesso il pangrattato, fino ad ottenere la giusta consistenza per formare le polpettine.

Infarinare le polpette una ad una e metterle a riposare fuori dal frigo per un po.

 

Passare alla frittura in abbondante olio di semi fino a doratura, sono da servire caldissime. Sono perfette con affettati e una fresca insalatina, ma io stasera le serviro’ da accompagnamento ad una sana vellutata di verdure miste  per controbilanciare il tutto, un po di salute, ma anche molto gusto in tavola…….

 

 

Polpette, Sfiziosità salate , , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Ciambellone sofficissimo, panna e mandorle Successivo Zuppa inglese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.