Pasta brisée

……………..un impasto base che dobbiamo saper fare, si tratta di una frolla neutra che è comodissima in cucina per preparazioni dolci e salate, quiche,tartellette ma anche salatini gustosissimi , io ne conosco due tipi di preparazioni una classica “basic” ed una un pò più raffinata e anche più buona…………………………….

 

dosi per 800 grammi circa di impasto

Basic

500 grammi di farina

250 grammi di burro

acqua q.b. fredda circa 125 grammi

5 grammi di sale

Versione “più”

500 grammi di farina

250 grammi di burro

1 tuorlo

75 grammi di latte

1 pizzico di zucchero

5 grammi di sale

nella prima versione, sia che si proceda a mano che nella planetaria, la cosa fondamentale è la sabbiatura, ovvero il lavorare molto bene e finemente il burro  fredddo a tocchetti con la farina fino ad ottenere un aspetto della farina proprio simile alla sabbia bagnata, poi si aggiunge il sale e man mano dell’acqua fredda fino ad ottener un composto omogeneo, compatto e fine, non lavorare troppo, anzi lavorare il meno possibile, altrimenti perderemo l’effetto brisée. Dopo la lavorazione fare riposare in frigorifero almeno 1/2 ora.

Nella seconda versione se si procede a mano il procedimento è lo stesso, si parte dalla farina con il burro, si fa una bella sabbiatura e poi si aggiungono, il sale,lo zucchero, le uova ed il latte, si lavora come per la prima versione. Se invece si usa una planetaria il procedimento è inverso, ovvero si inserisce nella planetaria, con la foglia, il burro con il tuorlo , poi il sale , lo zucchero, si lavora un pò, poi si aggiunge la farina, si lavora ancora un pò e all’ultimo si aggiunge il latte, anche qui appena si compatta l’impasto, si ferma la macchina e si procede velocemente  a mano, comunque poi bisogna fare raffreddare in frigorifero.

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text”]

Preparati base ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Biscotti "esse" Successivo Torta al salmone e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.