Panini morbidissimi americani

Gira che ti rigira, naviga che ti rinaviga mi imbatto sempre in ricette nuove ,vecchie o nuove solo per me , che a volte attirano particolarmente la mia attenzione ed il mio palato……questa mi ha molto incuriosito dato che per ottenerla la cuoca ha fatto esperimenti per anni e alla fine è  arrivata a creare la ricetta perfetta per i migliori panini al latte al mondo, morbidissimi e gustosissimi, non sono dietetici, ma sono dei classici panini tipo brioche semi dolce con uova,  burro e latte, ma vi assicuro che sono speciali e che sono entrati di diritto nella mia top list di prodotti da forno, probabilmente li farò  anche per natale.

 

Dosi per 24 panini

 

Le dosi sono espresse in cups…americane di seguito vi metterò  una tabella di riferimento rubata ad una blogger socia…

2 cups o meglio 2 tazze di latte tiepido

2 cucchiaini da the di lievito secco

1/4 di tazza di zucchero semolato

2 cucchiaini da the di sale fino

6 cucchiaini da the di burro salato morbido

2 uova grandi

6 tazze di farina 00

Burro fuso per finire la decorazione

20161021_180537

Mettere nella planetaria il latte tiepido, il lievito, lo zucchero, il sale il burro e le uova, aggiungere anche 5 delle 6 tazze di farina ed azionare la macchina con il gancio, e fare andare a velocità media  fino a quando non si crea un composto omogeneo e molto ben elastico, dopo 10 minuti circa aggiungere il resto della farina e ripartire fino ad ottenere un composto molto , molto elastico ben incordato che si stacca completamente dalla ciotola e rimane intorno al gancio, liscio , vellutato e lavorabile, ungersi le mani con del burro ed ungere anche una ciotola, staccare l’impasto  dal gancio,fomare una palla e disporre il tutto nella ciotola unta, coperta con della pellicola per un ora e 1/2.

Dopo il riposo/lievitazione prendere l’impasto  sgonfiarlo delicatamente con la mano a pugno, e formare 24 palline disponendole in una teglia rettangolare unta o con della carta forno in 6 file da 4 palline, coprire con un canovaccio e fare lievitare ancora un ora.

A questo punto ungere  con un po di burro fuso ed infornare in forno caldissimo statico per 15 minuti circa e comunque fino a quando i panini non saranno belli gonfi e dorati.

Servre ancora caldi e spennellati di burro fuso,  io li ho congelati separati e li scaldo 25 secondi al microonde, tornano perfetti e meravigliosamente fragranti.

 

screenshot_2016-10-24-17-28-43

pane , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Brownies "5 minuti senza burro" Successivo Torta ricotta, miele, mele e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.