Brownies “5 minuti senza burro”

……..finalmente ho trovato una ricetta per fare i brownies in un attimo, tutto in una ciotola e anche senza burro, se poi volete essere ancora più  tranquilli e tranquillizzanti potete fare come me ed usare al posto dello zucchero la Stevia e vivere leggeri e felici….

20161019_182718

Dosi per 6 persone

 

Le dosi sono espresse in tazze le classiche tazze e cucchiaini anglosassoni per comodità vi ho copiato un elenco trovato on line…😉gentilmente preso dal blog Dulcis in forno….

screenshot_2016-10-24-17-28-43

 

 

1 e 3/4 tazza di farina……

3/4 di tazza di cacao in polvere amaro

2 tazze di zucchero semolato

1 cucchiaino da te di sale

5 uova intere grandi

1 tazza di olio di semi

2 tazze di gocce di cioccolato da utilizzare a piacere all’interno dei brownies e in superficie

Frutta secca a piacere a pezzetti…..io questa volta non ne ho messa ma di solito ci piace aggiungere noci, noci pecan o nocciole

 

Mettere tutti gli ingredienti asciutti in una ciotola, setacciare il cacao, aggiungere adesso gli elementi liquidi, olio e uova mescolare il tutto fino ad amalgamare l’impasto  ma non mescolare troppo per non rendere l ‘impasto e quindi i brownies poi, gommoso.

Versare il tutto in una teglia con carta forno sul fondo ed imburrata ed infarinata sul bordo, livellare disporre a piacere le gocce di cioccolato o la frutta secca in superficie  ed infornare in forno caldo a 170  gradi per 20/25 minuti circa , funzione statico, non fare  cuocere troppo i brownies devono rimanere belli umidi all’interno.

Sono ottimi caldi ma anche scaldati al microonde nei giorni successivi sono perfetti, l’importante è  conservarli in una scatola ben sigillata.

L’ideale  è  cuocere i brownies in una teglia rettangolare e tagliarli poi a quadrotti.

dolci, Dolci al cioccolato , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Zucca ripiena al forno con ragù bianco e toma piemontese Successivo Panini morbidissimi americani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.