Arrosto tiepido di tacchino al sale con peperoni arrostiti

………..mi è piaciuta subito, questa ricetta fresca e leggera di Sergio Barzetti,perfetta per i nostri pranzi estivi, ho apportato delle piccole modifiche per adattarla ai gusti di casa, ma la sostanza resta invariata. Molto interessante il metodo di cottura utilizzato per cuocere la fesa di tacchino in modo da preservarne la morbidezza e la succolenza, in effetti il risultato è veramente sorprendente………….la materia prima è povera, ma il risultato da grande portata!

arrosto di tacchino al sale

Dosi per 6 persone

1 fesa di tacchino di circa 1Kg e 200 grammi

500 grammi di fagiolini freschi

5 peperoni rossi freschi

1 limone

1 kg di sale grosso

basilico fresco

1 albume

sale

pepe

olio

aglio

capperi

arrosto di tacchino al sale

pulire bene la fesa di tacchino posizionarla in una pirofila con carta forno, intanto passare al mixer il sale grosso con delle foglie di basilico , aggiungere poi l’abume fino ad ottenere un composto malleabile, massaggiare la fesa con un pò di succo di limone, e ricoprirla con il composto di sale aromatizzato al basilico.  Infornare a 200 gradi per 30 minuti.

Intanto preparare i fagiolini , lessandoli semplicemente , o stufandoli in padella con olio , aglio e peperoncino.

Preparare anche i peperoni arrosto cuocendoli in forno caldissimo fino ad abbrustolirli, e poi riporli a raffreddare e riposare coperti con della stagnola, e poi spellarli. Condirli poi con olio, aglio, basilico sale, pepe e capperi.

Passare allora alla composizione del piatto di portata, posizionando prima i fagiolini, poi la fesa di tacchino, affettata e poi sopra l’insalata di peperoni…………….veramente un piatto bello e gustoso, da provare!

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text”]

.....à la page, Pic nic, secondi di carne , , ,

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Ciambellone salato " primavera" Successivo Clafoutis salato alla robiola

2 commenti su “Arrosto tiepido di tacchino al sale con peperoni arrostiti

    • patrizia razza il said:

      Lo devi togliere appena sfornato, altrimenti secca troppo la carne, poi lo avvolgi nella carta d’alluminio a fare riposare per una decina di minuti, e poi affetti e servi………………è ottimo e leggerissimo, e il tacchino rimane sorprendentemente morbido, qui ormai lo vogliono solo così. Se ti va vai a vedere la ricetta del filetto al sale nel blog, altro successo garantito!! Alla prossima ciao e grazie della visita, adesso io andrò a fare un giro da te!! :))

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.