Crea sito

LIMONCELLO

Il limoncello è un liquore tipico della costiera amalfitana realizzato con le scorze di limone. Preparare il limoncello fatto in casa è molto semplice ma richiede un po’ di tempo. È gradito da tutti e con questa ricetta realizzerete un profumatissimo liquore, ideale come digestivo dopo i pasti o anche per aromatizzare i dolci.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 l
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10Limoni (Non trattati)
  • lAcqua
  • 1 lAlcol puro
  • 300 gZucchero

Strumenti

  • Pentola

Preparazione

  1. Preparazione
    Lavate e asciugate i limoni. Con l’aiuto di un pelapatate sbucciateli a piccoli pezzetti evitando la parte bianca perché renderebbe il liquore amaro. Inserite le scorze di limone a macerare insieme all’alcol in un contenitore di vetro con chiusura ermetica. Posizionatelo poi al riparo dalla luce e al fresco e lasciatelo riposare per almeno 10 giorni. Una volta al giorno dovete scuotere il contenitore per amalgamare le scorze con l’alcol e vedrete che l’alcol diventerà sempre più giallo e le bucce di limone sempre più chiare.
    Trascorsi i 10 giorni, riprendete il contenitore con il liquido e con l’aiuto di un colino filtratelo in modo da rimuovere le scorze.
    Preparate ora lo sciroppo mettendo sul fuoco una pentola con l’acqua e lo zucchero e portate ad ebollizione fino al completo scioglimento dello zucchero. Lasciate raffreddare il tutto e unite allo sciroppo il liquido filtrato in precedenza. Mescolate bene e versatelo in più bottiglie di vetro sterilizzate e con chiusura ermetica. Conservate le bottiglie in un luogo fresco e al buio almeno 30 giorni prima di servirlo.
    Una volta aperto potete conservarlo a lungo in un frigo o in un freezer.

Note

Potetr aumentare o diminuire la dose dello zucchero in base ai vostri gusti. Vi ricordo la mia pagina di FB, QUI  cliccate . Vi aspetto, mi raccomando! Se avete dubbio contattarmi, cercherò di rispondervi subito. E ricordate “Il solo modo per imparare a cucinare è cucinare!”

/ 5
Grazie per aver votato!