Crea sito

Hamburger vegetariani con senape al miele

Un’ottima alternativa agli hamburger di carne sono quelli vegetariani. Il procedimento per crearli è lo stesso di quelli classici. Il gusto è diverso, ma ugualmente delizioso.
Se avete ospiti vegetariani a casa, allora non potete perdervi questa ricetta.

Hamburger vegetariani con senape Maille al miele

hamburger vegetali con senape al miele 3

Ingredienti (dosi per 4 persone)
600 g di patate
400 g di carote
Senape Maille al miele
Pecorino grattugiato q.b
Pan grattato q.b
Sale e pepe q.b
2 uova

Procedimento
Lavate bene le patate, tagliate e pelate le carote e mettete entrambe le verdure in una pentola con l’acqua salata. Fate raggiungere il bollore e togliete dal fuoco solo quando le patate saranno ben cotte.

Scolate il tutto e fate raffreddare, facendo scolare bene l’acqua di cottura.
Una volta raffreddate le nostre verdure, possiamo pelare le patate. Tagliate le verdure a tocchetti e mettetele in uno schiacciapatate. Posizionate la vostra purea in una ciotola capiente, unite il pecorino grattugiato, un po’ di pan grattato e le due uova.
Impastate finché non otterrete un composto omogeneo, ed aggiungente pan grattato e pecorino finché non si attaccherà più alle mani. Formate degli hamburger, ripassateli leggermente nel pangrattato e posizionateli in una teglia coperta di carta da forno.
Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti. Verso la fine della cottura passate gli hamburger sotto il grill.
Servite caldi, cospargendoli con una generosa porzione di senape Maille al miele.

hamburger vegetali con senape al miele

Curiosità: per fare gli hamburger ho utilizzato lo stampo apposito: si tratta di una piccola pressa che donerà al vostro hamburger una forma ben definita, rendendolo più simile a quelli che si trovano generalmente in commercio.
Ho creato delle palline pressoché uguali con l’impasto, le ho passate nel pan grattato e le ho schiacciate nello stampino, premendo con la pressa. Dopo di che il procedimento rimane uguale a quello descritto nella ricetta.
Se non sapete dove reperire questo stampino, potete utilizzare dei coppapasta e pressate l’impasto con le mani. Il risultato sarà lo stesso!

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.