Crea sito

Avocado ripieno

L’avocado ripieno condito con la senape Maille Digione antica può essere usato come antipasto o come aperitivo. Si sposa bene a qualsiasi occasione: dalla cena tra amici a una cena un po’ più raffinata.
Con poca spesa avrete tanta resa! L’avocado ormai si trova in qualsiasi negozio, così come la polpa di granchio, per cui gli ingredienti sono di facile reperibilità.
L’avocado ripieno è una ricetta semplicissima da fare in tempi brevi, in quanto non prevede la cottura degli ingredienti

Avocado ripieno

avocado ripieno 3

Ingredienti (dosi per 2 persone)
150 g di avocado
100 g di polpa di granchio

2 cucchiai di senape Maille Digione antica
10 g di yogurt magro
Sale e pepe q.b

Procedimento
Lavate l’avocado. Tagliatelo a metà, snocciolatelo e togliete la polpa interna, facendo attenzione a non rovinare la buccia, che terrete da parte. Mettete la polpa dell’avocado in una ciotola, aggiungetevi la polpa di granchio, lo yogurt magro, i due cucchiai di senape Maille Digione antica. Salate, pepate e mescolate molto bene.
Sistemate il ripieno all’interno dell’avocado e servite.

avocado ripieno 1

Curiosità: non tutti conoscono l’avocado, e come frutto non si mangia spesso. In realtà l’avocado ha moltissime proprietà benefiche, vediamone alcune!
– L’avocado ha un’elevata presenza di acido grado linoleico e omega 3, grassi in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) e inibire la produzione di quello cattivo (LDL). In poche parole, l’avocado è in grado di diminuire la presenza di colesterolo nel sangue e prevenire le varie patologie collegate ad esso.
– L’avocado è ricco di proprietà antiossidanti, in grado di combattere i radicali liberi e di rallentarne l’invecchiamento. In oltre, aiuta la pelle a rimanere elastica e giovane nel tempo
– L’avocado è un alimento utile a contrastare il morbo dall’Alzheimer e della depressione; ha, in oltre, ottime proprietà antiinfiammatorie utile a diversi organi del corpo umano.
– Se avete i capelli secchi potete utilizzare un impacco di avocado: sarà sufficiente schiacciare la polpa di mezzo avocato con dell’olio d’oliva e il miele, creare una sorta di crema che dovrete spalmare sui capelli e lasciare in posa per circa mezz’ora. Dopo di che sciacquate il tutto.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.