Fufflosa ai cioccolati

Ci sto prendendo gusto con queste fufflose e che vedere quello stampo li da solo in mi dispiace heheh lo ammetto sono golosa !!! Chi voglio prendere in giro ?!?!?! poi mi conquista sempre la morbidezza estrema che conquista tutti. Oggi ho voluto anche aggiungere la granella e la glassa al cioccolato bianco !! Tutta da provare!!

fufflosa ai cioccolati
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • zucchero di canna 250 g
  • Acqua 200 g
  • Olio di semi 100 g
  • Bicarbonato 20 g
  • Uova 6
  • Cremor tartaro 10 g
  • cioccolato fon 80 g
  • Cioccolato bianco 80 g
  • Granella di nocciole 40 g
  • Panna fresca liquida 40 g

Preparazione

  1. Come per l’altra fufflosa o chiffon cake che la si voglia chiamare  dobbiamo montare bene gli albumi ma proprio fermi fermi !!! i soliti trucchetti sono le uova non fredde, lasciamole per almeno un ora fuori dal frigo e il contenitore o il boccale del bimby deve essere pulito e asciutto altrimenti butterete 6 albumi.

    Accendete il forno a 180 gradi statico.

    Appena saranno ben fermi, alcuni fanno la prova del giro della ciotola ma io ho sempre paura a farlo possiamo metterli da parte e continuare con le altre preparazioni.

    Sciogliamo nel microonde o a bagno maria il cioccolato fondente e mettiamolo da parte.

    Procediamo montando i tuorli con lo zucchero, mi raccomando deve essere ben spumoso, ci vorranno circa 3/4 minuti, se avete il bimby 4 minuti velocità 4.

    Aggiungiamo la farina, l’acqua e mescolare per unire bene gli ingredienti per altri 3 minuti se avete il bimby 3 minuti velicità 4

    Aggiungiamo poi il cremor tartaro e il bicarbonato e mescoliamo per due minuti, aggiungiamo il cioccolato sciolto e continuiamo a mescolare, per il bimby 1 minuto velocità 4.

    Versiamo il contenuto in una ciotola grande e aggiungiamo un pò alla volta gli albumi montati mescolando dall’alto verso il basso

    Versiamo con attenzione nello stampo, vi ricordo che non va ne imburrato ne oliato la torta si staccherà da sola.

    Inforniamo per un ora sempre a forno statico 180 gradi. Valgono le solite regolo di non aprire il forno durante la cottura !

    Finita la cottura per sicurezza fate la prova dello stecchino, ma fatelo con lo stecchino da spiedino così arrivate fino in fondo.

    Giriamo la torta e lasciamo raffreddare a testa in giù per almeno 3 ore , senza provare a staccare la torta piano piano scenderà da sola

    Quando la torta sarà fredda prepariamo la glassa al cioccolato bianco. Facciamo sciogliere il cioccolato bianco a bagno maria o microonde appena sciolto aggiungiamo la panna intiepidita e mescoliamo bene. Appena pronta versiamo sopra la torta e copriamo con una pioggia di granella di cioccolato,

    Se volete renderla ancora più golosa potete accompagnarla con una crema, magari al pistacchio ho classica.

     

Precedente Polpette e Frittata tutto in 30 minuti Successivo Zucchine tonde Veg

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.