Agretti al limone e acciughe

Gli AGRETTI conosciuti anche come BARBA DI FRATE, sono un contorno leggero che si trova da marzo a maggio nei banchi del fruttivendolo.

Gli Agretti hanno tantissime propria benefiche. Sono ricchi di acqua e fibre da cui ottengono un effetto diuretico e depurativo. Contengono tantissime vitamine tra cui la vitamina A, C e vitamine del gruppo B. Inoltre, sono ricchi di minerali tra cui potassio, magnesio, calcio e ferro.
Sono un contorno super leggero in quanto contengono pochissimi carboidrati e lipidi e hanno pochino calorie, circa 17 per 100 g.

Gli Agretti hanno un sapore leggermente amaro. Ve li propongo abbinati e insaporiti con limone e acciughe o se preferite anche con della pancetta. Sono un contorno perfetto da abbinare a secondi di carne o pesce.

Un piatto sano, FACILE e VELOCE da preparare. Vediamo allora come realizzarlo!


agretti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 2 persone

  • 300agretti
  • 5aggiughe
  • q.b.succo di limone
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale, pepe e olio

Preparazione

  1. Cominciate la preparazione degli AGRETTI lavandoli più volte sotto l’acqua corrente per eliminare bene la parte terrosa.

  2. Eliminate poi la parte finale bianca che costituisce la radice.

    Portate a bollore acqua in una pentola e lessatevi gli agretti per circa 5 minuti.

  3. agretti

    Mettete in padella un filo d’olio, le acciughe e lo spicchio d’aglio e lasciatelo imbiondire.

    Aggiungete poi in padella anche gli agretti e lasciate insaporire per qualche minuto.

  4. agretti

    Togliete lo spicchio di aglio e disponete gli Agretti su un bel piatto da portata, mescolateli con un cucchiaio di succo di limone.

    Sentirete che contorno super gustoso! Attenti perché finisce in fretta!

Qualche consiglio!

Gli Agretti sono buonissimi anche semplicemente conditi con sale, pepe e olio.

Potete sostituire le acciughe e il limone, con pancetta oppure con cubetti di salame, oppure ancora arricchire il piatto con qualche oliva taggiasca.

Per altri contorni visita la sezione CONTORNI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.