Polpette di carne e zucchine al sugo

Le polpette di carne e zucchine al sugo un secondo piatto gustoso e di facile preparazione, perfette anche da preparare il giorno prima e poi scaldate.

Le polpette di carne e zucchine al sugo sono ideali anche per l’alimentazione dei bambini più piccoli, un modo per far mangiare le verdure, noi le abbiamo grattugiate con la mandolina a forni grandi ma potete tranquillamente frullarle e poi aggiungerle alla tritata di carne, ricordatevi solo di aggiungere un po’ di pane grattugiato per rendere l’impasto più sodo.

Questa ricetta è indicata per la dieta a punti WW, una porzione apporta 6 pp, sostituendo solo il parmigiano grattugiato con lo stesso quantitativo di formaggio grattugiato al 16%.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • carne tritata magra (di vitello) 400 g
  • zucchine chiare 2
  • uovo grande (a temperatura ambiente) 1
  • di parmigiano grattugiato 5 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • passata di pomodoro 400 ml
  • di basilico 2/3 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

Preparazione

  1. In una casseruola bassa e larga che contenga poi le polpette mettete l’olio extravergine d’oliva e la passata di pomodoro, le foglie di basilico, poco sale e fate cuocere per 10 minuti a fiamma medio-bassa.

    Lavate le zucchine, asciugatele bene, togliete le due estremità e con una mandolina a fori grandi grattugiatela, con le mani strizzate bene in modo da togliere l’eccesso di acqua e mettetela in una ciotola capiente.

    Ora aggiungete la tritata di carne, girate bene, aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe ed amalgamate bene il composto.

    Formate delle polpette che metterete direttamente nel sugo (non necessitano di essere infarinate o passate nel pangrattato), fate cuocere a fuoce medio per una ventina di minuti abbondanti, a metà cottura girate le polpette.

    Regolate di sale e pepe e servite la vostra preparazione con le pane leggermente raffermo, se gradite potete anche tostarlo per qualche minuto in una padella antiaderente.

Potete anche…..

Potete anche farle cuocere al forno se non amate la versione cotta con la passata di pomodoro, formate le polpette passatele nel pangrattato, mettetele in una teglia rivestita con carta forno, mettete sopra un filo di olio extravergine di oliva e fate cuocere a forno già caldo a 180° per 40 minuti circa (il tempo di cottura varia anche in base alla dimensione delle polpette), servitele su un letto di insalata.

Precedente Ciambella del bar al cioccolato, col Vesilia Successivo Crostata cotta nel fornetto Versilia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.