Paella di mare

Paella di mare

La paella di mare è una versione a base di crostacei, verdure e molluschi della paella di origini spagnole.
Il termine paella significa esattamente padella e indica una particolare padella nella quale si prepara questo piatto profonda 5 o 6 cm, circolare con due impugnature laterali e un diametro che varia a seconda del numero dei commensali, da 45 cm per 4 persone a un metro per 10 persone. Nato come piatto di recupero, la paella è a base di riso, zafferano e verdure con carne marinata rosolata nella versione di terra, o con crostacei e molluschi nella versione di mare (paella de marisco) oppure in una terza versione mista di carne e pesce.
Leggete come fare la paella di mare con la ricetta facile che trovate di seguito, come al solito, subito dopo la foto 😉

paella di mare gp
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 griso
  • 10cozze
  • 10vongole
  • 10gamberetti
  • 1seppia
  • 50 gpiselli surgelati
  • 2pomodori
  • 1zucchina
  • 1peperone rosso
  • 50 mlvino bianco
  • 1 bustinazafferano
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • paprika dolce
  • 1 lbrodo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione della paella di mare

  1. Pulite le cozze e le vongole e sgusciatele.

    Pulite i gamberi, eliminando la testa, le zampe, il carapace e l’intestino.

    Pulite la seppia e tagliatela ad anelli.

    Lavate la zucchina, spuntatela e tagliatela a dadini piccoli.

    Pulite il peperone, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti e tagliatelo a tocchetti.

    Lavate i pomodori e tagliateli a cubetti.

    Tritate la cipolla e sbucciate l’aglio.

  2. In una padella ampia fate scaldare un filo di olio extra vergine di oliva e aggiungete i gamberetti.

    Lasciateli cuocere per cinque minuti, quindi toglieteli dalla padella.

    Aggiungete le cozze e le vongole in padella, sfumate con il vino e lasciate cuocere qualche minuto.

    Togliete anche i molluschi dalla padella e aggiungete l’aglio e la cipolla.

    Lasciate soffriggere e unite i dadini di zucchina, i tocchetti di peperone e i piselli e lasciate cuocere per una ventina di minuti.

  3. Aggiungete gli anelli di seppia e fate cuocere ancora per cinque minuti.

    Togliete le seppie dalla padella e unite i pomodori tagliati a cubetti. Lasciate cuocere fino a quando il fondo di cottura non si sarà ristretto, quindi unite il riso, mescolando bene.

    Aggiungete le vongole tenute da parte, la bustina di zafferano e il brodo e fate cuocere per una decina di minuti, fino a quando il brodo non si sarà assorbito completamente.

    Aggiungete le cozze e le seppie, mescolate e lasciate insaporire per qualche minuto prima di servire la vostra paella di mare.

    Chez Bibia

Note

Scopri le altre ricette a base di pesce e crostacei di questo blog cliccando QUI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette, senza perdertene più nemmeno una, segui e diventa fan della mia pagina su facebook: è sufficiente cliccare QUI e aggiungere il tuo “Mi piace” alla pagina 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chezbibia

Chez Bibia è il blog di cucina di Fabiola, mamma, moglie e casalinga, grande appassionata di cucina che adora raccontare le ricette provate o improvvisate, testate dalle sue bimbe e da suo marito (tutti vivi e in ottima salute!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.