RISOTTO AL CAVOLO ROSSO

Il cavolo rosso, noto anche come cavolo cappuccio rosso, è un ortaggio tipico invernale ricco di Vitamina A, potassio e ferro e anche di Vitamina C che insieme alla prima forma un’alleanza importante di antiossidanti.

Appallottolato e compatto come un cavolo cappuccio, con dalle foglie lisce, carnose e croccanti, il cavolo rosso si distingue dal suo parente bianco-verde per la presenza di antocianine, sostanze che appartengono al gruppo dei flavonoidi; questo pigmento permette alla pianta di cambiare tonalità in base al pH del terreno.

Gode rispetto agli altri cavoli di un colore molto vivace e se cotto in modo sbagliato vira facilmente verso il blu o un marrone spento. Quindi per mantenere la sua vivacità bisognerà aggiungere un elemento acido come il limone o l’aceto.

Abbiamo provato a cucinarlo con il riso e devo dire che siamo rimasti sorpresi dal sapore gustoso che ci ha riservato. Siamo certi che piacerà anche a voi!

 

Seguici anche su FACEBOOK e INSTAGRAM

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il Brodo Vegetale

  • 200 ml Acqua
  • 1/2 Cipolle
  • 1 costa Sedano
  • 1 q.b. Carote
  • q.b. Sale

Per il riso

  • 200 g Riso Carnaroli
  • 200 g Cavolo rosso
  • 1 bicchiere Vino rosso
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • 20 g Burro

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il brodo vegetale. In una pentola mettiamo 200 ml di acqua insieme alla carota, sedano e cipolla, saliamo a piacere.

    Passiamo poi al cavolo, lo laviamo e tagliamo a listarelle sottili. Una volta tagliato lo inseriamo in una pentola antiaderente con un filo d’acqua. Lasciamo cuocere per circa 15 minuti, il tempo giusto per renderlo morbido. Una volta cotto, lo frulliamo con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Mettiamo da parte.

    Ora prepariamo il risotto. In una pentola antiaderente inseriamo la cipolla tritata e un filo d’olio. Aggiungiamo il riso e lasciamo tostare 2 minuti. Una volta tostato, sfumiamo con il vino rosso. Solo quando sarà evaporata la parte alcolica iniziamo ad aggiungere 2 mestoli di brodo e il cavolo tritato. Mescoliamo e continuiamo la cottura con il brodo, saliamo e pepiamo a piacere. Una volta cotto il riso, spegniamo la fiamma e mantechiamo con il Parmigiano e il burro.

     

    Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM

Note

Senza categoria
Precedente PACCHERI POMODORINI E PESCE SPADA Successivo BROWNIES AL LIMONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.