Crea sito

Clafoutis alle Pesche Noci

La mia versione di Clafoutis alle Pesche Noci è leggera e profumatissima, perfetta per colazione, merenda o anche come dolce ai pasti. Rapido da preparare, di aspetto rustico ma di gusto delicato, il Clafoutis è un dessert di derivazione francese che, nella sua ricetta originale, è fatto con le ciliegie, ma che si presta molto bene anche a parecchie varianti con frutta fresca e secca di ogni tipo. Io lo propongo alle pesche, frutto che adoro, scegliendo in particolare le pesche noci, che restano più compatte in cottura e non si sfaldano totalmente.

Clafoutis alle Pesche Noci

Clafoutis alle Pesche Noci

Clafoutis alle Pesche Noci

Ingredienti

(dose per stampo con anello, da 24)

  • 4 pesche noci gialle
  • 150 gr di latte
  • 150 gr di succo di pesca
  • 150 gr di farina di riso (oppure 125 gr di riso e 25gr di maizena)
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di insaporitore agli agrumi (o scorzette di mezzo limone)
  • zucchero a velo qb

Preparazione Clafoutis alle Pesche Noci

Clafoutis alle Pesche Noci

Come prima cosa lavorate bene le uova con lo zucchero a mano o con l’aiuto di una planetaria. Aggiungete al composto un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di insaporitone agli agrumi (o in alternativa le scorzette di mezzo limone). Aggiungete pian piano anche il latte ed il succo di pesca. Infine, aggiungete la farina di riso setacciata, fatela incorporare completamente e lasciate da parte la vostra pastella a riposare.

Tagliate le pesche a spicchi, senza privarle della buccia e disponetele ordinatamente in uno stampo con anello precedentemente foderato con carta da forno inumidita e ben strizzata.

Trascorsa almeno una mezz’oretta, riprendete la pastella rigiratela con una forchetta e riempite lo stampo coprendo le pesche.

Infornate il vostro clafoutis alle pesche noci per circa 40 minuti in forno statico preriscaldato a 180 gradi.
Terminata la cottura lasciatelo raffreddare e solo quando sarà ormai tiepido, staccate l’anello, estraete il dolce e trasferitelo sul vostro piatto di portata facendo attenzione a staccare (delicatamente) tutta la carta forno.

Decorate il dessert con dello zucchero a velo e servitelo a temperatura ambiente.

 

Pubblicato da unamanageraifornelli

Questa sono io: di formazione un Fisico, di mestiere una Manager, ai Fornelli per passione!

2 Risposte a “Clafoutis alle Pesche Noci”

  1. Torta strepitosa! Leggera ma molto
    Gustosa. E accontenta proprio tutti, anche chi è intollerante al glutine o al frumento.

I commenti sono chiusi.