Crea sito

Bignè alla crema pasticcera

Vi capita mai di aver voglia di preparare qualcosa di speciale e poi non trovare il tempo per farlo? A me si…e anche spesso. A volte do la colpa al tempo, a volte alla mancanza di ingredienti e a volte a me che non trovo l’ispirazione giusta. Ma questa volta dopo mille ripensamenti ce l’ho fatta! Sono riuscita a trovare tempo, ingredienti e ispirazione per un dolce che adoro e che mi piaceva fare quando ero piccola: i bignè alla crema pasticcera.
Pasta choux rigorosamente fatta in casa e cotta nel forno e crema pasticcera di sole uova fresche, tutto imbiancato da una nuvola di zucchero a velo che fa sempre tanto Natale, non trovate?
Allacciate i grembiuli e riscaldate i muscoli…ne serviranno un po’.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta choux

  • 250 mlAcqua
  • 3Uova
  • 150 gFarina
  • 80 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo per guarnire

Per la crema pasticcera

  • 2Tuorli
  • 3 cucchiaiZucchero
  • 3 cucchiaiFarina
  • 400 mlLatte intero
  • Scorza di 1 limone
Per la crema pasticcera

Strumenti

Per i bignè

  • 1 Tegame piccolo
  • 1 Spatola in silicone
  • 1 Leccarda Da forno
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Cucchiaio
  • 1 con beccuccio a stella

Per la crema

  • 1 Tegamino
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Sac a poche con beccuccio sottile per riempire i bignè

Preparazione

  1. Dopo aver accuratamente Pesaro gli ingredienti mettete sul fuoco un pentolino e portate ad ebollizione l’acqua nella quale avrete contemporaneamente fatto sciogliere il burro e il sale. Quando inizierà a bollire buttate al suo interno la farina in un unica volta. Mescolate velocemente ancora a fuoco acceso fino a che il composto si staccherà dai bordi. A quel punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

    Solo quando il composto sarà appena tiepido cominciate ad aggiungere una per volta le uova. Mescolate bene ed energicamente con l’aiuto di una spatola in silicone fino al completo assorbimento e aggiungere via via le uova. Appena otterrete un composto liscio, lucido e omogeneo prendete la leccarda da forno e con l’aiuto di un cucchiaio e di un cucchiaino formate delle palline di circa 1,5 cm e pogiatele sulla teglia. Per fare questa operazione potete, se preferite, usare una sac a poche. Abbiate cura di distanziare le palline tenendo conto che raddoppieranno il loro volume.

    Sistemare la teglia in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Non abbiate fretta di toglierli dal forno perché se resteranno troppo umidi all’interno, una volta raffreddati, si sgonfieranno.

    Questa dose vi basterà per circa 45 bignè.

  2. Per preparare la crema cominciate mettendo sul fuoco il latte che profumerete con la scorza intera di un limone.

    Mentre il latte inizierà a scaldarsi prendete una ciotola e sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto versate uno alla volta i cucchiai di farina e continuate a mescolare. Nel frattempo il latte si sarà scaldato e aromatizzato abbastanza da essere incorporato un po’per volta alle uova. Quando otterrete un composto liquido e omogeneo versatelo nel pentolino dove avete riscaldato il latte e portatelo ad ebollizione. La crema si addenserà velocemente perciò continuate a mescolare velocemente per evitare la formazione di grumi. Spegnete Siena inizia il bollore.

    Ora lasciate raffreddare la crema e con l’aiuto di una sac a poche col beccuccio sottile riempite i bignè.

    Una volta terminata questa operazione sistemare i bignè in un bel piatto da portata e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

    Assaporate e gustate i vostri bignè alla crema pasticcera. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.