Madeleines alle castagne

Domenica scorsa sono stata alla prima festa delle castagne di questa stagione. Le castagne, che provenivano dalla Francia perchè quest’anno dalle nostre parti non se ne trovano, erano molto asciutte, probabilmente per mancanza di pioggia. Il sapore non era male ma dopo la terza caldarrosta ho rischiato di soffocare e sono corsa a prendere qualcosa da berci insieme.

Per consolarmi oggi ho preparato queste madeleines a base di crema di marroni. La ricetta è presa da un blog molto bello, I dolci di Caia, che ho inserito subito tra i preferiti e potete trovarla qui.

Ingredienti per 24 madeleines:

3 uova

120 gr. di zucchero

125 gr. di farina 00

120 gr. di burro morbido

120 gr. di crema di marroni

2 pizzichi di sale

2 cucchiaini di lievito per dolci

qualche goccia di essenza di vaniglia

Procedimento:

Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle belle gonfie. A parte lavorare il burro a crema e aggiungervi la crema di marroni. Unire il composto di uova e zucchero e l’essenza di vaniglia. Poi la farina, il lievito e il sale setacciati insieme. Amalgamare il tutto e mettere in frigo a riposare per 1 ora e mezza coprendo la terrina con pellicola trasparente. Il passggio in frigorifero è fondamentale per creare lo choc termico che genera la classica gobbetta che caratterizza questi dolcetti.

Imburrare e infarinare lo stampo da madeleines. Versare l’impasto aiutandosi con due cucchiai (il primo preleva l’impasto e il secondo lo spinge negli incavi).

Cuocere in forno caldo a 220° per i primi 5 minuti e poi a 170° per i restanti 7-8.

Note:

Le madeleines sono molto buone ma il sapore delle castagne si sente poco. Forse si poteva osare di più, magari sostituendo una parte di farina bianca con farina di castagne.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...