La zuppa di farro spezzato e cicerchie è una ricetta molto rustica della tradizione umbra, che unisce il farro spezzato alla cremosità delle cicerchie. Questa zuppa è perfetta da gustare nei mesi freddi, inoltre è molto facile da preparare, bastano pochi ingredienti economici.

Questa inoltre è una ricetta vegan, sana e ben bilanciata. Vediamo subito come preparare questa gustosa zuppa di farro spezzato e cicerchie.

Zuppa di farro spezzato e cicerchie

Zuppa di Farro Spezzato e Cicerchie

Ingredienti per 2 persone

200 gr di farro spezzato

200 gr di cicerchie secche

1 carota

2 patate piccole

1 cipolla

Brodo vegetale q.b.

rosmarino q.b..

sale e olio evo q.b

Preparazione

In una pentola preparate del brodo vegetale (circa 1 lt emmezzo)

Tagliate la cipolla, la carota e le patate a fettine molto fini. Mettete a scaldare un filo d’olio in un’altra pentola e quando è caldo aggiungete le verdure. Lasciatele cuocere 3-4 minuti, poi aggiungete il farro spezzato e le cicerchie. Coprite con il brodo e portate a bollore.

Fate cuocere per circa 40-45 minuti, fino a  quando le cicerchie non si sono quasi completamente sfaldate. Fate attenzione ad aggiungere il brodo quando diventa troppo asciutto e  mescolate spesso in modo che il farro non si attacchi.

Prima di servire aggiungete del rosmarino , regolate di sale e aggiungete un filo d’olio a cruso, che darà a questa zuppa un profumo fantastico.

Ecco pronta la zuppa di farro spezzato e cicerchie!

Se questa ricetta ti è piaciuta segui la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la cucina e non solo!