Crea sito

Tortine morbide al limone, buonissime e senza burro

Tortine morbide al limone..deliziosi profumati dolcetti, che ho realizzato alcuni giorni fa, ripensando alle domeniche trascorse in casa con mamma, quando da bambina mi viziava con profumatissime ciambelle al limone. Stupendi ricordi che conservo nel cuore! sulla scia di questi dolci pensieri, sono nate le Tortine che vedete..buonissime, leggere e morbide! ideali da inzuppare al naturale, per  colazione, o farcite con un po’ di confettura e cioccolata per i più golosi..^_^  Se anche voi adorate i dolci al limone e siete assaliti da un momento di nostalgia, provatele.. al primo morso mi hanno ricordato le mitiche Tortine Porretta! storica merendina degli anni 80′, che ha spopolato in tutte le famiglie! motivo in più, per non farsele scappare..un bacio a tutti!


Tortine morbide al limone

Ingredienti per 6 tortine:

  • 150 gr di farina 00,
  • 50 gr di fecola,
  • 2 uova grandi,
  • 30 gr di latte non freddo,
  • 125 gr di zucchero semolato,
  • 1/2 cucchiaio di zucchero vanigliato,
  • 70 gr di olio di semi,
  • 1 fialetta aroma limone,
  • scorza di 1/2 limone biologico grattugiata,
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento: Mettete i tuorli in una ciotola e unite lo zucchero vanigliato; montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto cremoso e dopo, unite anche lo zucchero semolato continuando a montare.

Aggiungete la farina, la fecola, il lievito setacciati, la scorza del limone e la fialetta aromatizzata. Mescolate e unite anche l’olio e il latte non freddo. Amalgamate manualmente fino ad ottenere un composto morbido e privo di grumi. Montate le chiare d’uovo a neve e unitele al composto, con movimenti dal basso verso l’alto, per evitare che smonti.

Procuratevi i classici pirottini per tortine e riempiteli come ho fatto io, non completamente, distribuendo il composto in modo uniforme. Infornate i dolcetti a 165° funzione ventilata, per 15-18 minuti circa.

Trascorsi 15 minuti, avranno assunto un colore dorato; fate sempre la prova stuzzicadenti: se risulta asciutto potete sfornarli. Regolatevi sempre in base alle caratteristiche e alla potenza del vostro forno.

Lasciateli raffreddare completamente e spolverateli con zucchero a velo. Buonissime e profumate!

Consiglio: se avvolte con carta alluminio, mantengono la loro morbidezza per qualche giorno.

Per non perdere le mie ricette, seguimi anche su Facebook! Clicca QUI! Ti aspetto nella mia golosa pagina! 😉