Crea sito

GIRASOLE DI PASTA SFOGLIA CON SPINACI , RICOTTA E TARTUFO

Per chi segue la mia pagina, ieri avrà visto la diretta instagram in cui, con la compagnia di Urbinati Tartufi ho cucinato un bel girasole di pasta sfoglia , che può andare benissimo come antipastino ma anche come piatto unico per pranzo o per cena. Sono due rotoli di pasta sfoglia all’interno dei quali ho messo una crema di spinaci e ricotta e sopra ho spennellato con crema di tartufo scorzone. Per concludere , e per dare la forma a girasole, al centro ho messo semi di sesamo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3-4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti farcitura

  • 500 gSpinaci
  • 250 gRicotta
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • 1 cucchiaioGrana Padano DOP
  • 2 pizzichiSale

Altri ingredienti

  • 2 rotoliPasta Sfoglia rotonda
  • 2 cucchiaicrema di tartufo scorzone
  • 1Uovo
  • q.b.Semi di sesamo

Preparazione girasole di pasta sfoglia

  1. Il procedimento per realizzare il girasole di pasta sfoglia prevede di iniziare dagli spinaci, io li ho comprati freschi in foglia quindi ho dovuto bollirli in pentola. Ma se prendete quelli già bolliti potete saltare questo passaggio.

    Dopo aver bollito gli spinaci con acqua, un pizzico di sale e un filo d’olio, lasciateli raffreddare.

    Una volta freddi procedere a tritarli e aggiungerli poi alla ricotta in una ciotola, Una volta mischiato il tutto, aggiungere il pepe, la noce moscata, il sale e il parmigiano. Continuare a mescolare per rendere omogeneo il tutto.

  2. Il procedimento prevede poi di ( perdonate le foto ma ho scattato dalla diretta)prendere il primo rotolo di pasta sfoglia, stenderlo su una placca da forno e iniziare , mettendo un recipiente piccolo rotondo al centro, ad aggiungere la farcia lateralemente. Dopo di che aggiungerla anche al centro , nel punto dove si è creata la forma con il recipiente rotondo, mi raccomando di lasciare uno spazio circolare tra la farcitura laterale e quella centrale.

  3. Nella terza fase: sovrapporre il secondo rotolo di pasta sfoglia in modo che sia perfettamente coincidente con quello inferiore, porre un recipiente, sempre circolare, ma questa volta più largo al centro e iniziare a spennellare la crema di tartufo sopra.

    Dopo di che, dividere prima in 4 spicchi e poi ogni spicchio a sua volta in altre quattro parti, in modo da formare i petali del nostro girasole.

  4. Per la quarta fase: arrotolare ogni petalo su se stesso , come mostrato in foto, così da ottenere il nostro bel girasole di pasta sfoglia

  5. Aggiungere poi i semi di sesamo al centro, dove stava il nostro recipiente e poi procedere con l’uovo a spennellare le parti dei petali che sono rimaste asciutte e dove non vi è la crema di tartufo

Procedimento ultime fasi

  1. Aggiungere poi i semi di sesamo al centro, dove stava il nostro recipiente e poi procedere con l’uovo a spennellare le parti dei petali che sono rimaste asciutte e dove non vi è la crema di tartufo

  2. Infornare in forno già preriscaldato a 200° per 20 minuti circa , abbassando al momento in cui si inforna, a 180° la temperatura

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcegiuridica

Studentessa di Giurisprudenza appassionata di cucina , ma soprattutto dolci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.