Pasta alla Norma alla Siciliana

“La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo… Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un’estremità all’altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura”.
(Guy de Maupassant)

Ah la Sicilia, che terra meravigliosa! Ed io da buona siciliana, vi propongo qualche buona ricetta di casa mia. La Pasta alla Norma è uno dei piatti tipici della cucina siciliana, dove si possono assaporare i sapori di quest’isola così  tanto speciale. Il pomodoro fresco, lasciato maturare sotto il caldo sole, il basilico verde e dalle grandi foglie, le melanzane appena raccolte (da noi in Sicilia le melanzane si mangiano anche sbattute al muro, ovvero in tutti i modi), e per finire la ricotta salata! Ah che goduria! Siciliani e non all’ascolto, che ne dite di allacciare il grembiule e cominciare a cucinare?

Iniziamo…

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Rigatoni 300 g
  • Melanzane 250 g
  • Ricotta (Salata) 150 g
  • Polpa di pomodoro 350 g
  • Cipolla (grande) 1
  • Olio di oliva q.b.
  • basilico q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Tagliamo le melanzane a cubetti e lasciamole riposare per circa 15 minuti in acqua e sale, in modo che possa uscire il liquido delle melanzane.

  2. Adesso facciamo rosolare in una padella, con l’olio di oliva, la cipolla tritata e lo spicchio di aglio. Aggiungiamo le melanzane e facciamo saltare a fuoco vivo.

  3. Adesso uniamo la polpa di pomodoro, aggiustiamo di sale e pepe, lasciamo cuocere per circa 20 minuti a fuoco dolce.

  4. Nel frattempo cuociamo i rigatoni in abbondante acqua salata.

  5. Coliamo la pasta al dente e condiamo con il sugo preparato, aggiungendo basilico fresco ed abbondante ricotta salata.

    Servire ben calda…Buon Appetito!

Note

Senza categoria
Precedente Involtini di lasagne all'italiana Successivo Risotto Zucca rossa e Pancetta (Step by Step)

Lascia un commento