Crea sito

Roast beef al forno

Il roast beef al forno è un secondo piatto di facile e veloce preparazione. Piatto tipico della tradizione anglosassone, in genere viene servito per il pranzo della domenica o in occasioni speciali e quando si è in compagnia di tutta la famiglia.
Questa versione dove i passaggi sono pochi e semplici può essere accompagnata dai contorni più svariati.
Autore
Ricetta realizzata da Basilico e Limone. Ph. Paola Assandri. Tutti i diritti sono riservati.
Se ti piacciono le mie ricette e i miei articoli e vuoi continuare a seguirmi, iscriviti alla mia pagina Facebook cliccando qui oppure iscriviti alla mia pagina di Instagam cliccando qui per non perderti nemmeno una ricetta, o salva le mie ricette di Pinterest cliccando qui.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Kg di controfiletto di manzo
  • 35 gOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fine
  • q.b.Pepe

Roast beef ricetta

  1. Per preparare il roast beef al forno, con un coltello molto affilato eliminate dal pezzo di carne eventuali parti di grasso o parti che comunque andrebbero scartate e legate con spago da cucina il pezzo di carne ( come si fa per gli arrosti ).

    Successivamente ungete di olio una teglia e adagiatevi il roast beef, quindi cospargetelo con qualche cucchiaiata di olio e rigiratelo bene finché tutta la superficie della carne risulta unta.

    Trasferite la teglia in forno ben caldo per 20 minuti ( la temperatura del forno si deve aggirare sui 220°).

    Trascorso il tempo sopra indicato togliete la carne dal forno, salatela uniformemente, pepatela, quindi ripassatela in forno per altri 5 minuti.

  2. La carne una volta cotta dovrà presentarsi ben dorata all’esterno, mentre internamente dovrà essere leggermente al sangue.

    Fate la prova con una forchetta. Dovrà uscire una goccia pallida di sangue.

    Naturalmente, se preferite il roast beef più al sangue vi dovete regolare con i tempi di cottura, che andranno leggermente abbreviati.

  3. Il roast beef può essere servito freddo. Per cui lasciatelo raffreddare completamente in frigorifero fino al momento di tagliarlo, quindi slegatelo e con un coltello molto affilato tagliatelo a fettine piuttosto sottili.

    Per ultimo disponete le fette così ricavate su un piatto da portata e guarnite con alcune fettine di limone.

Conservazione

Il roast beef al forno si conserva in frigorifero per un paio di giorni se appositamente coperto da pellicola per alimenti.

Consigli utili

Il roast beef al forno può essere servito tranquillamente con il fondo di cottura, oppure può essere accompagnato da salsa Worcestershire, la famosa salsa inglese dal tipico gusto agrodolce.

Ricetta n°23

 367 Visite tot.

(Visited 449 times, 1 visits today)