Mattonella di Pavesini al Cioccolato e Pesche

La Mattonella di Pavesini al Cioccolato e Pesche è un dolce golosissimo perfetto per l’estate. Si prepara in poco tempo, utilizzando ingredienti facili da reperire e facili da lavorare. Possiamo personalizzare la Mattonella in mille modi diversi, utilizzando un altro tipo di biscotto, oppure aggiungendo degli ingredienti alla crema, come gocce di cioccolato o frutta secca in pezzi. La Mattonella di Pavesini al Cioccolato e Pesche si conserva molto bene anche per più giorni, a patto che sia conservata in frigo coperta dalla carta d’alluminio. Vediamo la Ricetta!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6-8 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • q.b. Pavesini
  • q.b. Latte
  • 250 g Mascarpone
  • 250 g Panna Zuccherata
  • 200 g Cioccolato fondente
  • 3 Pesche
  • 3 cucchiai Zucchero

Preparazione

  1. 1- Iniziamo la preparazione della Mattonella di Pavesini al Cioccolato e Pesche tenendo da parte una profila rettangolare sufficiente per 6-8 persone, la useremo più tardi.

  2. 2- Sbucciare le Pesche, tagliarle a pezzetti e lasciarle macerare all’interno di una ciotola insieme allo Zucchero.

  3. 3- Sciogliere il Cioccolato al microonde oppure all’interno di un pentolino sul fuoco, lasciarlo intiepidire.

  4. 4- Versare il Mascarpone e la Panna Zuccherata all’interno di una ciotola capiente, montare gli ingredienti con le fruste elettriche, dovremmo ottenere una crema ben soda.

  5. 5- Aggiungere il Cioccolato ormai tiepido ed incorporarlo al composto sempre mescolando con le fruste elettriche. Aggiungere anche la metà delle Pesche e mescolare per bene utilizzando una spatola, dovremmo ottenere una crema omogenea.

  6. 6- Riprendere la pirofila e formare un primo strato di Pavesini inzuppati nel Latte, ricoprire con qualche cucchiaio di crema livellandola per bene, procedere in tal senso fino a terminare gli ingredienti. Decorare la superficie con le Pesche rimaste.

  7. 7- Riporre la Mattonella di Pavesini al Cioccolato e Pesche in frigo per almeno 3 ore.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.