Pane ai 5 cereali

Pane ai 5 cereali

Pane ai 5 cereali fatto in casa. Ecco la ricetta per preparare il pane. Una ricetta semplicissima, pochi passaggi e grandi soddisfazioni.

Pane ai 5 cereali fatto in casa. Girovagando per il supermercato nel reparto farine ho trovato una farina molto interessante: una miscela per pane ai cereali fatto in casa. Ho preso il pacchetto e l’ho aggiunto al mio carrello. Appena tornata a casa mi sono messa al lavoro. La preparazione è semplice e veloce. La farina è arricchita da gustosi pezzi di cereali. Mi raccomando provate a farlo, non lo abbandonerete più. Per non perdere nessun passaggio della ricetta vi aspetto sul mio canale YouTube con la video ricetta. Basta cliccare: QUI

Page ai 5 cereali

 

PANE AI 5 CEREALI

Ingredienti:

  • 500 gr. di farina ai 5 cereali
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 350 gr. d’acqua
  • 10 gr. di sale
  • 40 gr. d’olio extravergine d’oliva
  • 1 bustina di lievito di birra secco

 

Preparazione:

Per guardare la video ricetta cliccate: QUI

 

 

 

Di seguito vi indicherò il procedimento per preparare il pane impastando a mano, così tutti potete provare a farlo.

Se avete un’impastatrice potete utilizzarla, se avete il Bimby inserite gli ingredienti all’interno del boccale e avviate per due minuti velocità spiga,

Se utilizzate il lievito di birra fresco, usatene un panetto e scioglietelo nell’acqua.

All’interno di una ciotola capiente inserite la farina e lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio. Aggiungete l’olio e il lievito e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno.

Incorporate l’acqua un po’ alla volta.

Dopo aver aggiunto metà dell’acqua aggiungete il sale.

Continuate ad aggiungere l’acqua e iniziate e lavorare con le mani.

Io l’ho lavorato all’interno della ciotola, ma potete spostarvi su un piano se preferite.

Lavorate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

L’impasto è morbido e appiccicoso. Non aggiungete altra farina, altrimenti il pane risulterà duro.

Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare in luogo caldo fino al raddoppio.

Io lo lascio lievitare all’interno del forno, forno spento con la luce accesa per circa due ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e lasciatelo cadere su un piano infarinato.

Stendete l’impasto con il mattarello.

Dovrete ottenere un rettangolo della stessa larghezza dello stampo che andrete ad utilizzare.

Io ho utilizzato uno stampo da plumcake 30X15

Foderate lo stampo con la carta da forno.

Arrotolate su se stesso il rettangolo ottenuto e sistematelo all’interno dello stampo.

Arrotolatelo ben stretto.

Lasciate lievitare nuovamente coperto con la pellicola. Io l’ho lasciato lievitare all’interno del forno, forno spento con la luce accesa per altre due ore, o almeno fino al raddoppio.

Togliete la pellicola e infornate. Forno caldo statico. 180°.

Lasciate cuocere per 35-40 minuti.

All’interno del forno inserite un piccolo pentolino con dell’acqua.

Lasciate raffreddare il pane su una gratella.

Una volta freddo servitevi pure.

L’interno è molto morbido, l’esterno è croccante.

Mi raccomando se provate a farlo fateci sapere.

Precedente Fettine di maiale e sottaceti Successivo Coppa Panna e Nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.