Crea sito

Kourabiedes (Biscotti Greci), ricetta dolce

 
21 Dicembre 2014:

Buongiorno a tutti, ho rifatto questi kourabiedes in prossimità del Natale, e devo dire che dopo 2 anni e mezzo dalla prima volta che li ho fatti, ho un pò dimenticato com’erano buoni. Intanto ho colto l’occasione per rifare altre foto e mettere qui per condividerle con voi. Ora vi lascio la ricetta dei kourabiedes. A presto!!

DSC_257501

 Kourabiedes (Biscotti Greci), ricetta dolce

Ingredienti per 60 biscotti circa:

500 g di farina 00 per dolci,
250 g di burro di ottima qualità a temperatura ambiente,
300 g di zucchero a velo,
2 tuorli d’uovo,
150 g di mandorle,
1 arancia (il succo),
1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
2 cucchiaini di lievito per dolci.

 DSC_257201

Kourabiedes (Biscotti Greci), ricetta dolce

Procedimento:

Tritare le mandorle in farina aiutandosi con un mixer.
Sbattere bene con uno sbattitore, il burro ben morbido con metà dello zucchero. Aggiungere i tuorli, le mandorle, il succo d’arancia e la vaniglia e continuare a sbattere. Bisogna aggiungere un ingrediente alla volta, accertandosi che il precedente sia stato amalgamato correttamente.
Unire poi poco per volta la farina mescolata al lievito e impastare bene. Continuare a lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere una pasta dalla consistenza malleabile e facilmente lavorabile.
Stendere l’impasto aiutandosi con un mattarello lasciando l’impasto altro un dito (ovviamente non di altezza ma di spessore). Usare un coppapasta di 5/6 cm circa e tagliare il disco ottenuto per metà con un coltello. Ripassare ogni mezza luna ottenuta con le mani per smussare un pò la forma.
Mettere i biscotti su una placca da forno rivestita con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 160 gradi per circa 20 minuti. Attenzione devono risultare dorati e non troppo scuri, e non c’è da preoccuparsi se risultano un pò morbidi, raffreddandosi si induriranno. Spolverizzare per ben due volte con lo zucchero a velo: la prima volta quando saranno ancora tiepidi ed un’altra volta quando saranno freddi. Conservarli in scatole di latta, risulteranno più buoni se conservati per diversi giorni, dando la possibilità ai vari sapori di amalgamarsi per bene. Buon dolce a tutti!!

DSC_259201

Kourabiedes (Biscotti Greci), ricetta dolce

4 Risposte a “Kourabiedes (Biscotti Greci), ricetta dolce”

  1. Buoniiii! ricetta di mio gradimento 😀 mandorle e fiori d’arancio devono essere uno spettacolo di sapore!! grazie!! ormai ce l’ho 😉 e li farò!!

  2. Ciaooo Vickyyy sono davvero buoni, e chi ha provato gli originali mi ha detto che di sapore si avvicinano molto ai dolcetti greci. Grazie a te e fammi sapere!! 😉

  3. ciaooo!! ancora in vacanza?? in questi giorni stavo pensando ai biscotti!!non li ho ancora fatti, speriamo domenica di riuscire!ti farò saper ovvio! 🙂

  4. Ciaoooo Carissimaaa Vickyyyy!!!Me ne hanno portati un pò dalla Grecia e finalmente li ho assaggiati. Molto buoni ma sinceramente penso che ci sono tanti tipi di biscotti italiani di gran lunga migliori 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.