Cuor di Ravioli Patate e Zafferano con gamberi piccanti, primo piatto

Ciao a tutti,

oggi vi propongo un primo piatto adatto per San Valentino. Tra qualche giorno ricorrerà la festa degli innamorati, e cucinare per la persona amata è sempre una cosa gradita e comunque la cucina è passione e un atto di generosità e di attenzione nei confronti degli altri. Tornando a noi, vi offro questi ravioli che racchiudono alcuni tra quegli ingredienti che gli esperti, non so’ in cosa :-P, dicono essere afrodisiaci (gamberi, peperoncino e zafferano). Il mix di questi elementi regala un piatto di sicuro gradito, poi per gli effetti conseguenti non vi so’ dire :-).

Ora vi lascio la ricetta e vi auguro una buona giornata.

ravioli_gamberi1

Cuor di Ravioli Patate e Zafferano con gamberi piccanti, primo piatto

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta all’ uovo:

400 gr. di farina di grano duro,
4 uova,
2 cucchiai di olio extravergine di Oliva,
1 pizzico di sale.

Per il ripieno:

500 gr. di patate a pasta gialla tipo bolognese,
175 gr. di latte,
15 gr. di burro,
15 gr. di parmigiano grattugiato,
2 bustine di zafferano,
sale q.b.

Per il condimento:

300 g di gamberi,
2 spicchi di aglio,
6 cucchiai di vino bianco,
prezzemolo tritato q.b.,
olio extravergine d’oliva q.b.,
sale q.b.

ravioli_gamberi2

Cuor di Ravioli Patate e Zafferano con gamberi piccanti, primo piatto

Procedimento:

Per la pasta: Mettere su un piano da lavoro la farina e aggiungere le uova, successivamente l’olio e il sale. Lavorare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e dare la forma di una palla. Lasciar riposare l’impasto per una mezz’ora.
Trascorso questo tempo, la pasta è pronta per essere tirata in sfoglie, io ho utilizzato il mattarello ma si può usare tranquillamente, per chi ne è in possesso la macchina per la pasta.

Per il ripieno: Lavare le patate molto bene sotto l’acqua corrente, e lessarle con tutta la buccia in acqua salata per circa 40-45 minuti. Verificare, bucando le patate con una forchetta, il grado di cottura.
Sbucciare le patate ancora calde, quindi tagliarle a pezzetti e passarle nello schiacciapatate. Rimettere il tutto in padella a fuoco basso, unire il latte, lo zafferano e far addensare il tutto. Aggiungere poi il sale, il burro e il formaggio. Continuare a girare fin quando sarà tutto sciolto.

Finito di preparare il ripieno si può procedere con la preparazione dei ravioli a forma di cuore: tirare la sfoglia sottilmente e adagiare sulla stessa tanti mucchietti di impasto e ricoprire con un’altra sfoglia. Infine tagliare con un taglia biscotti a forma di cuore.
Lasciarli riposare un pò.

Nel frattempo procedere con il condimento: far soffriggere l’aglio, aggiungere i gamberetti lavati e puliti (con alcuni lasciati interi da utilizzare per l’impiattamento finale). Aggiungere un pò di prezzemolo tritato e sfumare con il vino bianco. Infine mettere il peperoncino e continuare la cottura per 15 minuti circa.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e condirli con il condimento di gamberi, servire i piatti con i gamberi interi una spolverata di prezzemolo e peperoncino. Buon appetito a tutti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.