Cappelletti al Prosciutto Crudo

Ciao a tutti e buon Santo Stefano. A Casa mia come da tradizione in questo giorno, si mangiano i Cappelletti in Brodo di Pollo, pertanto ho voluto preparare i Cappelletti al Prosciutto Crudo, che tanto amo. Mi sono appoggiato a quella che per me è un riferimento per la pasta fatta in casa, la mia collega blogger Silvana del Blog Profumi, Sapori e Fantasia. Ho seguito le sue indicazioni, (qui trovate pure i suoi ripieni) mentre per la farcia al prosciutto mi sono ispirato a questi. Ora vi lascio la ricetta dei Cappelletti al Prosciutto Crudo e vi auguro una buona giornata. Un abbraccio a tutti! Fabio.

Cappelletti al Prosciutto Crudo

Cappelletti al Prosciutto Crudo

Ingredienti per 6 – 8 persone:

400 g di farina 00 (oppure 300 g di farina 00 e 100 g di semola di grano duro),
4 uova medie,
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva (per la pasta ripiena è bene aggiungerlo, l’olio aiuta a mantenere più morbida e porosa la pasta e facilita la chiusura).

Per il ripieno:

150 g di prosciutto crudo,
120 g di Parmigiano Reggiano,
Noce moscata q.b.,
Sale e Pepe q.b.

Cappelletti al Prosciutto Crudo

Cappelletti al Prosciutto Crudo

Procedimento:

Come prima cosa preparate il ripieno mettendo nel mixer il prosciutto crudo e il Parmigiano Reggiano, aggiungere la noce moscata, se necessario un pizzico di sale (attenzione il prosciutto è salato di suo) e il pepe. Raccogliete il composto e mettetelo da parte. Nel frattempo preparate la pasta, mettendo sul piano da lavoro la farina a montagnozza, fare un buco nel mezzo e metterci le uova. Con una forchetta iniziare a lavorare il tutto, amalgamando pian piano. Quando tutto sarà perfettamente amalgamato aggiungere l’olio e continuare a lavorare con le mani anche per un quarto d’ora, facendo incorporare bene tutti gli ingredienti ed ottenendo un impasto liscio.
Dare la forma di panetto e metterlo a riposare, coperto di pellicola per alimenti, per mezz’ora a temperatura ambiente.
Riprendere l’impasto e stenderlo (se avete la macchina della pasta al livello 6 della rotella che indica lo spessore), tagliare con una rotella tanti quadrati da 3,5 cm per lato (3,5 x 3,5), mettere nel mezzo il ripieno aiutandosi con una sac a poche o con un cucchiaino. Chiudere in diagonale la sfoglia in modo da ottenere un triangolo e sigillare bene i bordi. Procedete con la realizzazione del Cappelletto: con il pollice e indice congiungete gli angoli tirando leggermente la pasta per unirla meglio, abbassate verso il centro le parti laterali mentre col medio portate in alto il ripieno e unite le punte del triangolo in avanti. Mettete ogni cappelletto su una teglia rivestita di carta da forno. Se mentre preparate i cappelletti la sfoglia tende a seccarsi spennellate i bordi di ogni quadrato con un po’ d’acqua. Vi rilascio comunque il link di Silvana dove potrete vedere tutto e capire ancor meglio come si preparano i cappelletti e tante altre meraviglie fatte in casa.

Vi aspetto come sempre sulla pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.