Cremini ai tre cioccolati

Ciao a tutti! Eccomi ritornato nel Blog dopo qualche giorno di pausa. Oggi vi propongo i Cremini ai tre cioccolati. Alzi la mano chi non ricorda i favolosi Cremini tanto in voga negli anni 80 – 90! Ma quanto erano buoni? Ancora oggi in qualche bar o supermercato si trovano. Ma vista la difficoltà a reperirli mi son detto perché non rifarli in casa? E allora c’ho provato ecco a voi la ricetta dei Cremini ai tre cioccolati, con procedimento normale e procedimento Bimby. Ah io ho utilizzato una teglia 22 x 13 cm, ma se avete degli stampi rettangolari multiporzione per cioccolatini o ghiaccio, potrete usare quelli, verranno sicuramente più carini esteticamente. Un abbraccio a tutti e a presto! Fabio.

Cremini ai tre cioccolati

Cremini ai tre cioccolati

Ingredienti:

200 g di cioccolato al latte,
200 g di cioccolato fondente,
200 g di cioccolato bianco,
150 g di pasta di nocciole (o Nutella).

Procedimento tradizionale:

Rivestite una teglia da 22 x 13 cm con carta da forno. Sciogliete 200 g di cioccolato al latte e 100 g di fondente a pezzetti, a fiamma bassa. Una volta sciolto aggiungete 75 g di pasta di Nocciole o Nutella. Versarlo nella teglia e livellarlo con una spatola. Lasciare solidificare per un’ora circa, in un luogo fresco (fate una prova toccando con un dito il cioccolato, se resta l’impronta è pronto).
Nello stesso pentolino sciogliete a fiamma bassa il cioccolato bianco. Una volta sciolto, aggiungete 50 g di pasta di nocciole e mescolate. Versatelo sopra il cioccolato al latte e riporre per un’altra ora circa.
Infine sciogliete anche il cioccolato fondente, aggiungete 25 g di pasta di nocciole e mescolate. Versate il cioccolato fondente su quello bianco e lasciate solidificare in un luogo fresco ma non in frigorifero. Se non è possibile tagliarlo, perché poco lavorabile, mettete in frigorifero e togliete il pezzo di cioccolata mezz’ora prima del taglio.

Procedimento Bimby:

Rivestite una teglia da 22 x 13 cm con carta da forno. Mettete nel boccale del Bimby, 200 g di cioccolato al latte e 100 g di cioccolato fondente a pezzetti, tritate: 7 sec vel 8, unire 75 g di pasta di nocciole (o Nutella) e sciogliete il cioccolato: 4 min 60° vel 3.
Versatelo nella teglia e livellatelo con una spatola. Lasciate solidificare per un’ora circa, in un luogo fresco (fate una prova toccando con un dito il cioccolato, se resta l’impronta è pronto).
Senza lavare il boccale, inserite 200 g di cioccolato bianco a pezzetti, tritate: 7 sec vel 8, unire 50 g di pasta di nocciole e sciogliere il cioccolato: 3 min 60° vel 3, versatelo sopra il cioccolato al latte e riponetelo per un’altra ora circa.
Quando anche questo è quasi rassodato, ripetete lo stesso procedimento di scioglimento con i 100 g di cioccolato fondente e 25 g di pasta di nocciole. Versatelo sopra a quello bianco, lasciate solidificare in un luogo fresco ma non in frigorifero. Se non è possibile tagliatelo, perché poco lavorabile, mettete in frigorifero e togliete il pezzo di cioccolata mezz’ora prima del taglio. Buon dolce a tutti!

Vi aspetto nella mia pagina Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.