Crea sito
Non Solo Cioccolato

Pane Viennese al Cioccolato

Il pane viennese è un pane speciale, una via di mezzo tra il pane e la brioche, dal sapore semi dolce. Per realizzare il pane viennese, o Vienna bread, come è conosciuto in tutto il mondo, servono infatti latte e zucchero, mescolati agli altri ingredienti classici del pane. In questo modo la consistenza della pasta è soffice e il sapore una felice via di mezzo fra la brioche e la baguette.

In questa versione abbiamo aggiunto delle gocce di cioccolato, che sciogliendosi lentamente con il calore della lievitazione, hanno dato al pane un bellissimo aspetto marmorizzato.

Abbiamo seguito la ricetta del pane viennese al cioccolato della nostra nuova macchina del pane Moulinex pain dorè, e scegliendo il formato più piccolo, quello da 500 gr, perché ci piace tanto la crosticina, una via di mezzo tra il soffice e il croccante. Il pane viennese al cioccolato è perfetto per la colazione del mattino, e avendo pochissimo burro e zucchero è adatto anche a chi cerca di contenere le calorie.
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per cucchiaino si intende il misurino fornito in dotazione con la macchina del pane, dalla parte più piccola
  • 120 mlLatte
  • 30 gUova
  • 25 gBurro
  • tre quarti cucchiainoSale
  • 245 gFarina
  • 21 gZucchero
  • Mezzo cucchiainoLievito di birra secco
  • 65 gGocce di cioccolato

Strumenti

  • Macchina per il pane Moulinex pain dorè OW2101

Preparazione

  1. Il procedimento è quello classico di qualsiasi macchina del pane: mettiamo nel cestello prima i liquidi, in questo caso uovo, latte e burro, con il sale, quindi copriamo con la farina, e sopra alla farina facciamo una fossetta in cui mettiamo lievito e zucchero.

    Quindi mettiamo il cestello nella macchina del pane, impostiamo il programma, in questo caso il programma per Pandolce o Pane dolce, che nella mia MdP corrisponde al n. 3, pezzatura da 500 gr e crosta chiara, e aspettiamo che la macchina faccia il suo lavoro.

    Al bip aggiungiamo le gocce di cioccolato, e aspettiamo che un delizioso profumo si espanda per la casa 🙂
    Una volta che la macchina ha finito togliamo il cestello, aspettiamo qualche minuto e quindi estraiamo il pane capovolgendo il cestello e cercando di farlo uscire di fianco, per non rovinare la bella cupoletta lievitata, quindi  mettiamolo a raffreddare su una gratella.

Note

Il pane viennese al cioccolato così ottenuto è buono anche tiepido, ed è perfetto freddo, possiamo aggiungere una spolverata di zucchero a velo per una maggiore dolcezza, ma al naturale è buonissimo e adatto anche a chi sta attento alle calorie 🙂

3,8 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 7.524 times, 23 visits today)

6 Risposte a “Pane Viennese al Cioccolato”

  1. Buongiorno mi hanno regalato la mdp x il mio compleanno ed è una settimana che la uso ieri ho provato a fare il pane al cioccolato col programma 3 come da ricettario ma e venuto un po troppo cotto come si può fare x averlo più meno cotto? Grazie.

    1. Hai usato il formato più piccolo, quello da 500 grammi? Se lo ha gia fatto, l’unica è spegnere la macchina ed estrarre il pane 5-10 minuti prima del termine della cottura, a seconda di quanto è troppo cotto.

    1. Ciao, nella ricetta c’è scritto 30 grammi, più o meno corrisponde ad un uovo medio… in genere rompo l’uovo in un contenitore e lo peso, se è meno di 30 grammi aggiungo ancora un po’ di latte fino ad arrivare a 30… Non mi è mai capitato che fosse di più 🙂

  2. Precisazione: il programma della tua MDP è “Pane dolce”?
    Perchè a differenza di MDP corrisponde un differente numero.(es mio Moulinex mod. OW240E30 pane dolce = 7
    Inoltre la q.tà del sale 3/4 corrisponde a tre-quarti e non a tre o quattro, giusto?
    Che tipo di macchina hai?
    Ciao e grazie!

    1. Ciao, io ho una Moulinex pain dorè, il numero del modello è OW2101… il programma è “Pandolce” ma nella mia macchina è il numero 3, ora lo specifico nella ricetta, grazie, non ci avevo pensato 🙂
      Si, la quantità del sale è tre quarti di misurino.
      Ciao e grazie a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.