Reginette allo zafferano con sardine e pomodorini

Le reginette allo zafferano con sardine e pomodorini sono un primo piatto veramente saporito, un piatto unico, facile e veloce da preparare, l’unico inconveniente è quello di dover pulire il pesce, a meno che non lo compriate già pronto all’uso come ho fatto io. Un gusto ricco e saporito e per chi ama questo tipo di pesce è un piatto veramente fantastico nella sua semplicità.

Reginette allo zafferano con sardine e pomodorini

Reginette allo zafferano con sardine e pomodorini

Ingredienti per le reginette allo zafferano con sardine e pomodorini per 2 persone:

140 grammi di reginette

120 grammi di sardine già pulite

20 pomodorini

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio evo

1/2 cucchiaino di zafferano

prezzemolo fresco a piacere

sale e pepe q.b.

Procedimento per le reginette allo zafferano con sardine e pomodorini:

1.Pulite le sardine eliminando le spine e le squame e la lisca centrale, poi tagliatele a pezzettini abbastanza grandi. Intanto portate a bollore una pentola con acqua salata. Lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli a metà. Tritate il prezzemolo.

2. In una padella larga fate rosolare lo spicchio d’aglio con l’olio, poi aggiungete le sardine a pezzettini e fatele rosolare per un paio di minuti. Ora unite i pomodorini e fateli cuocere, senza spappolarli, aggiungendo se necessario acqua di cottura della pasta. Salate e pepate.

3.Quando l’acqua bolle, unite lo zafferano, e subito dopo la pasta. Lasciatela cuocere il tempo necessario e scolatela al dente, versatela nella padella con le sardine e mescolate per un paio di minuti. Spolverate con prezzemolo tritato, spegnete e servite caldo.

Precedente Pomodori confit con feta alla griglia aromatizzata all'origano Successivo Tortini di melanzane con patate e pecorino