Mozzarella in carrozza | friggitrice ad aria

Avete mai provato a cucinare la mozzarella in carrozza in friggitrice ad aria? E’ buonissima e filante, ma soprattutto sarà leggera e senza ulteriori grassi della classica frittura! Infatti basterà uno spruzzo di olio per rendere questo piatto come se fosse davvero fritto, con lo stesso gusto e con più leggerezza.
Ma soprattutto sarà semplicissimo da fare.
Pronti? Iniziamo!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 mozzarella
8 fette di pane bianco
2 uova
q.b. farina 00
q.b. farina di mais (oppure pangrattato)
q.b. olio extravergine d’oliva (spray)

Per la versione XXL

8 Fette di pane bianco extralarge

Passaggi

• Per prima cosa prendiamo le fette di pane in cassetta e le appiattiamo utilizzando un mattarello.

• Prepariamo la mozzarella tagliandola in 4 fette. Tra due fette di pane mettiamo la mozzarella, poi chiudiamo bene i bordi facendo pressione con i polpastrelli delle dita.

• Prepariamo quindi tutto l’occorrente per la panatura: in un piatto versiamo la farina di mais, in un altro la farina e in un altro ancora le uova, e le sbattiamo con una forchetta.

• Passiamo la mozzarella in carrozza prima nella farina, poi nelle uova ed infine nella farina di mais, oppure nel pangrattato se preferite.

• Spruzziamo entrambi i lati con l’olio extravergine.

• Mettiamo la mozzarella in carrozza direttamente nel cestello della friggitrice ad aria già calda e facciamo cuocere a 200 gradi per 10 minuti, girando a metà cottura. Con queste dosi escono 4 mozzarelle in carrozza, quindi io ne ho cotte 2 alla volta.

• Servire caldi: saranno filantissimi e buonissimi!

Consigli per voi

✔ E’ importantissimo mettere la mozzarella in carrozza direttamente nel cestello della friggitrice ad aria, oppure nella teglia bucherellata se avete la friggitrice a fornetto: in questo modo la cottura sarà omogenea e uniforme grazie alla tecnologia dell’aria calda che passa da sotto a sopra attraverso i buchini del cestello. Se dovessimo mettere una teglia, non si otterrebbe lo stesso tipo di cottura e si allungherebbero i tempi.

✔ In alternativa potete utilizzare la carta forno bucherellata per friggitrice ad aria, che trovate su Amazon cliccando qui: link. In questo modo, grazie ai buchini della carta, la cottura sarà ugualmente omogenea e l’aria può sempre passare da sotto a sopra senza problemi.

✔ Per questa ricetta ho utilizzato un olio nebulizzatore. Mi sento vivamente di consigliarvelo, in quanto il getto di questo tipo di olio spray risulta proprio nebulizzante e controllato, oltre che essere davvero ottimo. Vi consiglio in particolare questo olio che trovate cliccando qui, economico e di alta qualità. In alternativa, potete acquistare il flacone spray che potete riempire voi stessi con l’olio che preferite. Vi lascio il link di un ottimo nebulizzatore qui.

✔ Vi consiglio l’utilizzo della retina BBQ da inserire direttamente nel cestello antiaderente della vostra friggitrice ad aria: la retina protegge l’antiaderenza del cestello (che rimarrà come nuovo) e permette al cibo di cuocere uniformemente, facendo passare l’aria a 360 gradi. La trovi su Amazon cliccando qui.

✔ Potete usare della carta forno bucherellata (importante: sennò non passa l’aria sotto e sopra). La trovate anche cliccando qui.

✔ Per questa ricetta ho usato la friggitrice ad aria COSORI 5.5 che trovate su Amazon qui: link


Non perdere l’ultima ricetta delle👉lasagne al pistacchio e mortadella in friggitrice ad aria, sono filanti, morbidissime, cremosissime e si sciolgono in bocca

Seguimi nella mia pagina Instagram per essere sempre aggiornato: 👉 @friggitrice_ad_aria

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.