Crea sito

Pandispagna sofficissimo (senza lievito)

Ebbene sì, lo ammetto, a livello estetico non è proprio bellissimo, ma  vi assicuro che il mio Pandispagna sofficissimo è una nuvola di bontà che si scioglie letteralmente in bocca! Essendo preparato SENZA lievito e SENZA farina poi, potrà essere gustato anche da chi ha intolleranze alimentari. Volete sapere come si fa? Seguitemi in cucina…

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per uno stampo da 18 cm x 10

Ingredienti

  • 4 Uova (grandezza media)
  • 1 pizzico Sale
  • 4 cucchiai Acqua calda
  • 120 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Zucchero a velo
  • 140 g Amido di mais (maizena)

Preparazione

  1. Rompete le uova nella ciotola della planetaria, aggiungete il sale, lo zucchero, il cucchiaino di zucchero a velo e impostate la massima velocità.

  2. Azionate la planetaria e con la frusta in movimento, aggiungete i 4 cucchiai di acqua calda.

  3. Lasciate montare per almeno 15 minuti alla massima velocità, fino a che non avrete ottenuto un composto chiaro spumoso e circa triplicato nel volume iniziale.

  4. ATTENZIONE: poichè nel mio pandispagna sofficissimo non è presente il lievito, è di fondamentale importanza montare benissimo e a lungo le uova con lo zucchero.

  5. Trascorsi i 15 minuti, fermate la planetaria, estraete la ciotola, unite l’amido di mais e con una spatola, mescolate bene dal basso verso l’alto

  6. Amalgamate benissimo fino ad ottenere un impasto liscio e privo di grumi.

  7. Imburrate e infarinate uno stampo da 18 cm di diametro e alto 10, poi versateci il composto.

  8. Infornate a 170° (forno statico e preriscaldato) e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

  9. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  10. Fate sempre la prova stecchino: bucate il pandispagna con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  11. Spegnete il forno, lasciate il pandispagna dentro per una decina di minuti con lo sportello semiaperto e sfornate.

  12. pandispagna altissimo FOTO BLOG3

    Il vostro Pandispagna sofficissimo è pronto per essere gustato così com’è o per essere farcito con qualunque tipo di crema. Buon appetito!

  13. P.S. Cliccando QUI troverete tutte le ricette delle mie CREME DOLCI, adatte per farcire il vostro pandispagna.

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.