Paccheri gratinati ripieni di cime di rapa e pancetta

I paccheri gratinati ripieni di cime di rapa e pancetta sono un primo piatto ideale per i pranzi in famiglia,che siano di festa o meno. Io lo mangerei volentieri durante il pranzo di Pasqua,voi?

Prepararli non è difficile,bisogna solo avere pazienza ma ne verrete ripagati nel gusto perchè sono buonissimi!

Per quanto riguarda la cottura in forno sarà breve e consisterà nello scaldare leggermente il ripieno e nella gratinatura della superficie perchè in realtà tutti gli ingredienti sono già cotti e non c’è la presenza di uova.Potrete prepararli anche il giorno prima,tenerli in frigorifero coperti da pellicola e infornare direttamente all’occorrenza.

Insomma un primo piatto bello da vedere e buono da mangiare,vi consiglio di provarlo 😉

paccheri gratinati con cime di rapa e pancetta
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30+20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Paccheri 500 g
  • Cime di rapa 400 g
  • Pancetta dolce 200 g
  • Ricotta 250 g
  • Scamorza (provola) 100 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Cipolla 1/2
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Burro q.b.
  • Pepe o noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. La prima operazione da fare è quella di pulire le cime di rapa ricavando le foglie tenere.

  2. Lavarle con acqua fresca e lessarle in acqua bollente per circa 15 minuti.

  3. Scolarle e tenerle da parte.

  4. In una padella soffriggere con un filo d’olio mezza cipolla tritata e la pancetta dolce.

  5. Unire poi le cime di rapa tagliuzzate,aggiustare di sale e cuocere per circa 20 minuti.

  6. Nel frattempo cuocere i paccheri in abbondante acqua salata,scolarli e condirli con pochissimo olio di oliva.

  7. Quando il ripieno sarà cotto versarlo in una ciotola ed amalgamarlo alla ricotta,alla noce moscata(o pepe)e alla metà dose della provola e del parmigiano perchè il resto servirà per la superficie.

  8. Assaggiare per capire se la salatura è esatta,dopodichè inserire il ripieno in una sac-a-poche senza beccuccio oppure utilizzare due cucchiani se si preferisce.

  9. Ungere con del burro una teglia da forno,io ne ho utilizzata una ovale 30×20.

  10. Farcire ogni pacchero con il ripieno e posizionarlo in verticale nella teglia.

  11. Dopo averli farciti tutti completare con il resto del parmigiano e della provola grattuggiati e infine qualche fiocchetto di burro sulla superficie.

  12. La cottura sarà piuttosto breve perchè si dovranno solo gratinare,quindi infornare a 200 gradi per 10 minuti funzione sopra e sotto per scaldare il ripieno e infine funzione grill per gratinare per altri 10 minuti circa.

    Controllate voi stessi come procede la cottura perchè ogni forno è differente.

  13. I paccheri gratinati ripieni di cime di rapa e pancetta sono pronti!

Note

  • In base ai gusti personali si può sostituire la pancetta con della salsiccia oppure le cime di rapa con degli spinaci.Il procedimento di cottura non cambia.

Se ti è piaciuta la ricetta condividila con i tuoi amici e lascia un mi piace QUI,sulla pagina facebook del blog per non perdere le nuove ricette,a presto!

Se siete amanti della pasta come me date un’occhiata alla sezione PRIMI PIATTI del blog 😉

Precedente Casatiello Successivo Zeppole di San Giuseppe

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.